Home / News / CECCARINI: “Da monitorare anche la strada che porta a Emre Can, in uscita dalla Juventus con Paredes in quel caso in arrivo a Torino

CECCARINI: “Da monitorare anche la strada che porta a Emre Can, in uscita dalla Juventus con Paredes in quel caso in arrivo a Torino

Nel suo editoriale su TMW, il giornalista Niccolò Ceccarini ha parlato anche di Juventus:

“Inter, Milan, Napoli e Fiorentina, ecco le squadre che ci faranno parlare molto di mercato in questo mese di gennaio ormai alle porte. I nerazzurri sono consapevoli di lottare fino alla fine per lo scudetto e proprio per questo stanno facendo il possibile per rafforzare la rosa. Il primo obiettivo è il centrocampista, o meglio Vidal, che ha dato la sua disponibilità al trasferimento. La trattativa con il Barcellona sta andando avanti da tempo. E se Kulusevski è un’operazione avviatissima per giugno, Marotta e Ausilio lavorano anche sulle alternative. Una di queste è Weigl del Borussia Dortmund. L’Inter insomma si sta cautelando ma i movimenti riguardano anche l’attacco dove resta sempre in piedi l’ipotesi dello scambio con il Napoli tra Politano e Llorente. Sull’ex Sassuolo c’è ancora la Fiorentina, che già lo voleva in estate. Anche il Milan è in movimento su più fronti. L’obiettivo è rafforzare la rosa di Pioli, senza rinunciare ovviamente ai giocatori più importanti. Leonardo vorrebbe regalare Paquetà a Tuchel e questa è una pista che potrebbe diventare molto calda. Parallelamente in casa Paris Saint Germain è da monitorare anche la strada che porta a Emre Can, in uscita dalla Juventus con Paredes in quel caso in arrivo a Torino. Per la difesa, visto che Demiral è sempre più difficile, Maldini e Boban sono sempre più convinti dell’opzione Todibo, anche se c’è ancora distanza tra l’offerta e la richiesta del Barcellona. Il Napoli è alla ricerca di un regista. Il prescelto è Torreira ma la trattativa non è semplice anche perché Arteta, appena arrivato sulla panchina dell’Arsenal, vorrebbe puntarci. Giuntoli sta cercando di capire i margini di manovra. L’idea è quella di un prestito, magari anche oneroso, con diritto di riscatto intorno ai 25 milioni di euro. Berge piace ma ad ora non ci sono stati passi in avanti con il Genk. Nella lista c’è anche Lobotka del Celta Vigo. Per il futuro il Napoli è vicinissimo ad Amrabat, l’operazione con il Verona è però allargata. Con lui in azzurro arriverà anche uno tra Rrahmani e Kumbulla. Sarà un mercato molto intenso anche per la Fiorentina, che ha assoluta necessità di migliorare la squadra per uscire da una situazione di classifica che potrebbe diventare pericolosa. L’obiettivo è almeno un elemento per reparto. I viola sono a caccia di una punta centrale. Zaza è un nome da tenere presente ma il Torino lo valuta almeno 15 milioni di euro. Oltre a lui c’è Cutrone, che il Wolverhampton potrebbe anche cedere in prestito. Da non trascurare anche Petagna. L’altra grande priorità è il centrocampo dove il giocatore ideale sarebbe Praet del Leicester. Per la difesa attenzione invece a Bonifazi.”.

Check Also

GAZZETTA, Suarez l’Italiano, Dzeko lo juventino.

“Suarez l’Italiano, Dzeko lo juventino.” scrive la Gazzetta dello Sport.  “Il Pistolero promosso a Perugia: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *