Home / News / Cerruti: “Juve, non solo fame e stadio. Ecco perchè sei davanti a tutte le altre squadre”

Cerruti: “Juve, non solo fame e stadio. Ecco perchè sei davanti a tutte le altre squadre”

Enrico Cerruti parla della Juventus alla Gazzetta dello sport: “La cosiddetta «fame» e lo stadio di proprietà, in cui la Juventus ha vinto 25 gare consecutive, non sono sufficienti per spiegare la tirannia bianconera nel nostro massimo campionato. Più degli aspetti psicologici ed economici sono importanti la continuità della struttura società e la competenza tecnica per le scelte dei giocatori da prendere e lasciare. Mentre il Napoli, la Roma, l’Inter e il Milan hanno cambiato dirigenti e soprattutto allenatori, la Juventus dall’estate del 2011 è guidata sempre dagli stessi quattro uomini in società (Agnelli, Marotta, Paratici e Nedved) e da appena due in panchina, Conte e Allegri. Ma soprattutto gli acquisti e le cessioni sono stati mirati, perché la Juventus ha continuato a vincere con i gol di Tevez, Dybala, Mandzukic, Morata, Zaza e ora Higuain, con uno zoccolo duro italiano, pensando non soltanto al presente, ma anche al futuro (…)”.

Check Also

MERCATO, Suarez ad un passo dall’Atletico Madrid

Luis Suarez sarà presto un nuovo giocatore dell’Atletico Madrid. L’addio del bomber del Barcellona era …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *