Home / News / CHAMPIONS, Problemi per la lista: in 5 rischiano l’esclusione

CHAMPIONS, Problemi per la lista: in 5 rischiano l’esclusione

Come sottolinea l’edizione odierna del Corriere dello Sport, in casa Juventus c’è un problema legato alla lista per la Champions League. Il primo vincolo riguarda i calciatori cresciuti nel vivaio, i club trained player: in Italia è sufficiente essere stati di proprietà della società per tre stagioni tra i 15 e i 21 anni d’età, in Europa è necessaria la militanza, motivo che rende Rugani un ctp in serie A ma non in Champions con Pinsoglio unico in grado di allungare la lista. La seconda differenza è legata ai giovani: in serie A si può utilizzare un numero illimitato di under 22, in Champions si possono inserire in una lista B (rinnovabile prima di ogni partita) solo gli under 21 che abbiano alle spalle almeno due stagioni nel club.

Si complica, invece, la situazione in Champions. Solo Pinsoglio è considerato un club trained player, nessuno degli Under 21 è inseribile nella lista B, in quanto tutti al massimo al secondo di anno di Juve. In questo senso, Pellegrini al Cagliari libera un posto tra gli over 21: dei 27 giocatori che restano a disposizione di Sarri ben cinque ora sono quelli che dovrebbero restare fuori. Compresi anche dei big.

Check Also

POSTPARTITA, Ranieri:”Sono deluso. Perdere così non si può”

Queste le parole di Ranieri a Sky Sport riportate da Tuttomercatoweb. “Non mi aspettavo una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *