Home / blu / Che potenza dall’…esterno!

Che potenza dall’…esterno!

Figure chiave, sempre più importanti nelle gerarchie bianconere. Stiamo parlando degli esterni, che sono estremamente utili alla Juventus di Allegri. E il mercato già bussa alla porta dei diretti interessati. Sono due, in particolare, le situazioni da monitorare al meglio e anche i nomi coinvolti hanno caratteristiche, prezzo e modalità completamente differenti. C’è un giocatore di grande esperienza e uno che merita di essere il futuro di questa squadra. Parliamo di Patrice Evra e Alex Sandro. Entrambi sono gli interpreti della fascia sinistra della Juventus, due giocatori che per caratteristiche e posizione sono richiesti da molti club europei. Il francese, per il quale la dirigenza ha proposto un rinnovo di contratto con scadenza annuale, sembra interessato ad accettare la proposta e potremmo rivederlo ancora al suo posto anche nella prossima stagione. Poi si vedrà. L’ipotesi era già stata ventilata al termine del mercato di riparazione, ma ora le parti sembrano giunte a un ottimo punto per pervenire alla agognata fumata bianca. Con Champions, campionato e Coppa Italia, anche quest’anno il terzino è risultato estremamente utile alla causa e ha potuto beneficiare di un buon minutaggio.

Il secondo, invece, come detto, rappresenta una vera e propria arma per la Juventus. Giunto dal Porto in estate per 26 milioni di euro, il giocatore, partito in sordina, attualmente ha decisamente scalato le gerarchie di Allegri, fino a diventare quasi imprescindibile. Se per altri ci sono possibili dubbi di mercato – vedi Juan Cuadrado, nel mirino del Chelsea di Conte – i Campioni d’Italia sono stati chiari sul capitolo Alex Sandro: incedibile. D’altronde, la cifra investita presuppone una crescita esponenziale del ragazzo, che a 25 anni è nella piena maturità calcistica. Di certo, non si può dire che non lo abbia dimostrato, mettendo in campo estro, potenza fisica e tanta duttilità tattica. Inoltre, la vicinanza di un compagno come Evra ha certamente fatto sì che potesse crescere ulteriormente ed entrare pienamente nei meccanismi bianconeri.

Facile, dunque, almeno per ora, pensare di rivedere entrambi ancora con la casacca a strisce nella prossima stagione, pronti a garantire, con la loro spinta e le loro qualità, la manovra della truppa di Allegri.

Federico Gennarelli – Twitter: @Belisario88

Check Also

REPUBBLICA, CR7 potrebbe andarsene in estate, ecco perché

Secondo La Repubblica, il matrimonio tra Ronaldo e la Juventus potrebbe finire prima del previsto, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.