Home / News / CHIELLINI: “Lo stop è stato difficile, ora mi sento me stesso”
Chiellini

CHIELLINI: “Lo stop è stato difficile, ora mi sento me stesso”

Giorgio Chiellini, capitano dell’Italia, parla in conferenza stampa da Coverciano ai microfoni di TMW: “Dopo i primi test, stiamo vivendo normalmente questa situazione. E’ stato strano dover giocare per tanti mesi a porte chiuse, senti tutto, non c’è l’emozione che hai quando ci sono tante persone. Ci auguriamo che al più presto possano tornare i tifosi. Sembra di giocare amichevoli e invece sono partite importanti. E’ un periodo difficile, sono stato tre mesi senza vedere la famiglia. Prima del lockdown poi stavo bene, poi c’è stata una prolungata chiusura e mi ha inficiato sul rientro, quando dovevo star meglio e ho vissuto peggio gli ultimi due mesi. Speravo di dare il mio contibuto e ci ho messo di più per questo scombussolamento della vita. Ora ho dato continuità, mi sento di nuovo me stesso. Tornare qui mi ha dato tanta gioia, indossare la maglia dell’Italia, vedere i compagni, il mister, dopo un anno così ne avevo bisogno”.
L’anno in più farà bene o male al gruppo Italia?
“Abbiamo tanti giovani, avranno un anno di esperienza in più. C’è tempo per trovare più amalgama. Se paragoniamo l’Italia alle altre top europee, un anno in più può aiutarci a far crescere ancora i nostri talenti”.

Check Also

TUTTOSPORT, Pirlo incorona CR7: “Fate come lui”

“Fate come Ronaldo“ scrive Tuttosport in merito alle parole di Pirlo, che si coccola il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *