Home / blu / CHIEVO, Quando a suon di triplette impauriva la Juventus

CHIEVO, Quando a suon di triplette impauriva la Juventus

Oliver Bierhoff e signora sorridono ancora oggi da una fotografia in bianco e nero appesa alle pareti di un ristorante del centro. A Verona, il tedesco campione d’Europa con la nazionale e campione d’Italia con il Milan chiuse la carriera: la sua ultima stagione fu con il Chievo, 2002-03. La coppia abitava in centro, il locale era sotto il loro appartamento. Bierhoff, 50 anni, ha lasciato un buon ricordo, è un protagonista del racconto: quando il Chievo impauriva la Juve, a suon di triplette. «Ultima di campionato, ultima di sempre per me, 24 maggio 2003. A Torino dovevamo fare punti per raggiungere il posto in Uefa, fu una partita strana e tesa; sotto 3-1 pareggiammo 3-3, ma nel finale la Juve ci punì: 4-3, gol di Cristian Zenoni. Sbagliammo nel recupero un paio di gol davanti alla porta, sarebbe stata la degna conclusione di un’annata molto bella. Peccato». Il Chievo venne superato da Parma e Udinese, finì settimo, una posizione dietro la zona Uefa. Lo riporta la Gazzetta dello Sport.

Check Also

EX JUVE, Llorente potrebbe finire all’Inter già in questa sessione di mercato?

Il Napoli sta cercando insistentemente Politano e, come riporta Sky Sport, Giuntoli e l’agente si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.