Home / News / Chirico: “Punti importanti ma serve una squadra meno provinciale”

Chirico: “Punti importanti ma serve una squadra meno provinciale”

Il giornalista e tifoso Juventino Marcello Chirico ha postato su Facebook un commento alla partita di ieri vinta dai bianconeri ad Empoli: “IDeo gratias: per la prima volta in stagione siamo riusciti a centrare la 2° vittoria di fila in campionato. Non so se questo è davvero l’inizio della rimonta, però l’1-3 di Empoli – da sempre campo ostico per tanti – ci permette di aggiungere altri 3 punti e assestarci nella pancia della side-A della classifica. Ma non basta, bisogna salire ancora. Per farlo servono ulteriori passi avanti, altre vittorie, e possibilmente un gioco migliore. Al Castellani , in questo senso, si è visto ben poco. Per fortuna, abbiamo sopperito coi gol e con l’orgoglio. Per ora- come ha detto Evra – può anche bastare, ma dopo la sosta dovrà iniziare a vedersi un’altra Juve. Una Juventus che non regala il solito tiro della domenica (o del sabato) e va sotto, una difesa meno farfallona e più attenta, un Pogba meno gigione e più concreto (quando lo imparerà!!) , un Morata utilizzato meno da esterno e più da attaccante puro (ma di questo andrebbe chiesta ragione a Massimiliano), una squadra con un gioco più brillante e meno da provinciale.
L’aspetto più positivo dell’ultima domenica al Castellani è stata la rapida reazione allo svantaggio iniziale, col ribaltamento del risultato in 20′ minuti e tutto già nella prima frazione di gioco. Segno che sotto un brutto vestito c’è ancora un cuore che batte e un’anima che no si arrende. “Eppur si muove”, avrebbe scritto qualcuno.Siamo ai primi di novembre, ma la Juventus era e resta in costruzione. Ciò nonostante, 9 punti la separano dal vertice e non mi paiono un’enormità. Seguo il pensiero di Evra, in tutto e per tutto: non guardiamo ora la classifica, facciamo di tutto per vincere più partite possibili, non molliamo e giochiamo con umiltà. I conti. li faremo alla fine”.

Tifosi Empoli

Check Also

POST PARTITA, GENOA-JUVENTUS, Sarri: “Pjanic? Non gli ho parlato in questi giorni, ma lo vedo tranquillo”

La Juventus di Maurizio Sarri batte il Genoa 3-1, anche con Miralem Pjanic in campo dal primo minuto. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *