Home / Calciomercato / Chirico: “Se vogliono Pogba ci diano CR7”

Chirico: “Se vogliono Pogba ci diano CR7”

Come sua consuetudine il giornalista di fede bianconera Marcello Chirico ha postato su Facebook l’analisi della partita disputata dalla Juventus: “Si sale a + 7 , dopo una partita iniziata male e risolta poi da quel fenomeno stratosferico di Pogboom.
Nel primo tempo la Juve non mi è piaciuta: troppo sicura di se, sbagliava troppo e – pur concedendo niente – si faceva pressare da un Chievo venuto al JStadium con l’intenzione di vendere cara la pellaccia. E la cosa gli stava pure riuscendo, visto che lì davanti non ne azzeccavamo una e sulle fasce ci facevamo prendere troppo spesso in velocità. Tra l’altro, nella domenica in cui arrivavano cross da tutte le parti, in area non avevamo Llorente.
Ripresa: molto meglio. Nello spogliatoio, a quanto pare, pure Massimiliano sa cosa dire ai ragazzi quando li vede sottotono. E infatti la musica è cambiata. Più determinazione, più furore, e dopo 15′ minuti ecco la perla: controllo di destro, staffilata di sinistro di una precisione chirurgica. Come si dice: i campioni sono quelli che, da soli, ti fanno vincere le partite. Ed è proprio così. Poco dopo, cross di Padoin (eccellente la sua performance ndr) controllo a mezzaria di Paul e botta sicura in porta. Bizarri si salva, ma Licht non spreca il tap-in, e sono 2.
Si dice anche: alle grandi squadre talvolta basta poco per vincere pure le partite rognose in giornate di scarsa brillantezza. E la Juve lo è. L’unico che deve ancora convincersene è rimasto il sergente Garcia.
Nella domenica del polpo, al JStadium è partito il coro “non si vende Pogba” a cui è subito seguito l’hashtag su Twitter.
In tutta franchezza: voi, vi privereste di uno così? di un fenomeno di appena 21 anni, che tra 3 potrebbe essere Pallone d’oro e valere 200 milioni?
Se a Madrid lo vogliono, facciano una bella cosa: ci diano Cristiano Ronalo, scambio alla pari, e siamo contenti entrambi.
Quando, un anno fa, il qui presente diceva in tv che Pogba valeva come minimo 100 milioni, tutti mi deridevano. Adesso, quanto vale il Polpo Paul? Ma la domanda vera è: siamo davvero sicuri di volerlo vendere? Io no.Perché, con il massimo rispetto e l’appezzamento per l’alta managerialità dei friulani, ma la Juventus non è l’Udinese”.

Simone

 

Check Also

MERCATO, Suarez ad un passo dall’Atletico Madrid

Luis Suarez sarà presto un nuovo giocatore dell’Atletico Madrid. L’addio del bomber del Barcellona era …