Home / Calciomercato / Chirico spiega il perché della scelta di Matri

Chirico spiega il perché della scelta di Matri

matriMarcello Chirico, giornalista sportivo e tifoso juventino, ha spigato dal suo profilo Facebook il perché del ritorno di Matri. Ecco il suo post: “Dalle 23 di ieri sera il popolo juventino ha solo un domanda: perchè Matri? Risposta: per riempire GRATIS (arriva a 0,la Juve paga solo lo stipendio da febbraio a giugno, al resto pensano il Condor e Preziosi) la casella lasciata libera da Giovinco. Perché allora non abbiamo tenuto Giovinco che, per tanti, era meglio di Matri? Risposta: perché Giovinco si era accordato di nascosto col Toronto e la società questa cosa non gliel’ha fatta passare. Va bene decidere di andare via a zero, ma addirittura senza nemmeno comunicare la propria destinazione alla Juve è sembrato un tantino troppo, da parte di un giocatore che alla Juventus deve tutto, e su cui la Juve per riportarlo a casa – per esplicita richiesta di Conte – aveva pure investito dei bei soldi. Non era meglio Osvaldo? Certo, anch’io avrei preferito il ritorno di Jack Sparrow, ma tanto per cambiare l’Inter – una società tenuta sotto scacco da Moratti e dalla propria tifoseria – ha fatto di tutto affinchè il Southampton (proprietaria del cartellino) non ce lo desse in prestito. Si sono persino inventati un indennizzo di 500 mila euro per il sub-affitto (che è illegale: ma si sa, se lo fanno loro è tutto corretto e sacrosanto). Alla fine, quando si sono ritrovati col cerino in mano, si sono convinti a liberarlo – perchè lui voleva solo noi – ma era ormai troppo tardi. E perchè anche Marotta si era rotto le scatole. Matri conosce bene l’ambente Juve, conosce molti compagni, ha già lavorato con Allegri che lo apprezza e col quale, quindi, esiste già un buon feeling,alla fine è stata forse la scelta low cost migliore.”.

Simone

 

 

Check Also

POSTPARTITA, Chiesa: “Faccio quello che dice il mister, volevamo la vittoria. Contento di essere qui”

È da pochi minuti terminato il primo match stagionale di Champions League dei bianconeri contro …