Home / News / COPPA ITALIA, Napoli-Juventus 0-0: Milik realizza il rigore decisivo, il Napoli si aggiudica la Coppa Italia dagli 11 metri. Rivivi il Live di MB
Dal profilo Twitter della Serie A

COPPA ITALIA, Napoli-Juventus 0-0: Milik realizza il rigore decisivo, il Napoli si aggiudica la Coppa Italia dagli 11 metri. Rivivi il Live di MB

Il Napoli vince la sua sesta Coppa Italia ai calci di rigore. Troppo poco quanto fatto vedere nell’arco dei 90 minuti dalla Juventus che, occasione di Ronaldo a parte, non è mai riuscita a rendersi pericolosa a discapito invece di un Napoli che, oltre ai due legni colpiti, è riuscito a rendersi pericoloso più di una volta. Sarri perde la sua seconda finale in bianconero ed adesso dovrà essere bravo a ricaricare i suoi in vista del campionato e della Champions League.

8° Rigore- Milik segna e consegna al Napoli la vittoria della Coppa Italia

7° Rigore- Ramsey spiazza Meret e tien la Juventus viva

6° Rigore- Anche Maksimovic realizza dagli 11 metri

5° Rigore- Bonucci realizza dal dischetto

4° Rigore- Politano realizza con Buffon che aveva intuito.

3° Rigore- Secondo errore consecutivo per la Juventus Danilo spara alto sopra la traversa.

2° Rigore- Insigne spiazza Buffon, Napoli avanti.

1° Rigore – Errore dal dischetto per Dybala, gran parata di Meret.

90+3’- Terminano qui i tempi regolamentari, si va ai rigori.

90+2’- Occasionissima per il Napoli con il  palo colpito da Elmas che a due passi dalla porta di Buffon non riesce a trovare il gol per merito del miracolo del porterebbe bianconero

90+1’- Brutto errore di Bernardeschi che regala un angolo al Napoli.

90’- Tre minuti di recupero.

89’- Juventus che prova il forcing finale alla ricerca del vantaggio che eviterebbe gli ormai prossimi calci di rigore.

88’- Cross di Alex Sandro a cercare Dybala che prova la conclusione di prima. Il suo tiro smorzato termina in angolo.

87’- Ultimo cambio per il Napoli con Elmas che prende il posto di Zielinski.

86’- Napoli cresciuto molto nella ripresa, Juventus che fatica a costruire occasioni da gol.

85’- Cambio per la Juventus, entra Ramsey al posto di Cuadrado….

84’- Occasione ancora per il Napoli. Cross dalla destra di Politano che imbecca sul secondo palo Insigne il cui sinistro termina però alto sopra la traversa.

83’- Seconda ammonizione del match stavolta per Dybala che ha commesso fallo ai danni di Demme.

82’- Colpo di testa centrale di Politano su cross dalla sinistra di Hysaj, blocca senza problemi Buffon.

80’- Altro doppio cambio per il Napoli, entrano Allan e Hysaj al posto di Mario Rui e Fabian Ruiz.

79’- Corner respinto dalla difesa del Napoli.

78’- Juventus che spinge alla ricerca del gol, Ronaldo premia la sovrapposizione sulla sinistra di Alex Sandro il cui cross viene deviato in angolo.

76’- Ammonizione per Mario Rui autore di un brutto fallo ai danni di Dybala.

74’- Juventus pericolosa. Cross dalla destra di Cuadrado a cercare Ronaldo, palla che rimane in area di rigore ed è lo stesso portoghese a provare la conclusione di destro. Il suo tiro è però smorzato e termina comodo tra le braccia di Meret.

73’- Altro cambio per la Juventus con Bernardeschi che prende il posto  di Pjanic.

71’- Occasione Napoli! Partenopei vicini al gol con Milik che su cross di Di Lorenzo e dopo un velo di Politano si trova libero al centro dell’area ma col destro non inquadra lo specchio della porta.

70’- Punizione dalla trequarti di destra per la Juventus, batte Dybala direttamente verso la porta con Meret reattivo e bravo a respingere la conclusione dell’argentino.

68’- Subito pericoloso Politano dal limite con un sinistro però non molto potente che viene comodamente bloccato a terra da Buffon.

67’- Doppio cambio offensivo per il Napoli con Milik e Politano che prendono il posto di Callejon e Mertens.

65’- Primo cambio nella Juventus entra Danilo ed esce Douglas Costa, con Cuadrado che si alza a prender il posto del brasiliano.

64’- Ancora una conclusione dalla distanza, stavolta da parte di Bonucci, che calcia forte ma centrale. Blocca Meret.

62’- Ci prova Dybala con una conclusione dalla lunghissima distanza conclusione, che dopo uno stop meraviglioso, termina però alta e di parecchio sopra la traversa.

60’- Bella trama di gioco del Napoli che riesce grazie ad un cross rasoterra di Zielinski dal fondo a trovare Fabian Ruiz al limite dell’area. Il sinistro di prima intenzione dello spagnolo termina però largamente sul fondo.

58’- Anche Demme rientra in campo e match che riparte ma ancora non si sblocca.

57’- Altra interruzione per infortunio, stavolta in casa Napoli con Demme rimasto a terra e soccorso dallo staff medico dei partenopei.

56’- Nulla di grave per il brasiliano che rientra in campo regolarmente.

54’- Apprensione per i bianconeri con Alex Sandro al momento a terra per un problema al ginocchio.

53’- Contropiede della Juventus guidato da Ronaldo e concluso con un sinistro altissimo dal limite di Bentancur.

52’- Napoli che alza il baricentro e prova con la circolazione palla a far male alla difesa della Juventus.

50’- Juventus che riparte pressando molto in avanti e accerchiando il Napoli nella propria area di rigore senza però riuscire a sfondare il muro partenopeo

49’- Angolo respinto, da fuori ci prova Matuidi ma il suo tiro finisce altissimo sopra la traversa.

48’- Cross dalla destra di Douglas Costa respinto in angolo, il primo della ripresa per la Juventus.

47’- Callejon cerca Insigne in area di rigore, tutto fermato dal direttore di gara che segnala la posizione irregolare del giocatore del Napoli.

46’- Iniziato il secondo tempo.

Ancora zero a zero al termine dei primi 45 minuti di gioco. Juventus che parte subito forte sulla scia di quanto già fatto vedere anche nella semifinale di venerdì scorso contro il Milan ma di fronte a se trova un Napoli moto chiuso. La prima occasione è comunque per i bianconeri con Ronaldo, poi si accende il Napoli che trova prima il palo su punizione di Insigne e in finale di tempo una triplice occasione nel giro di pochi minuti con Buffon che salva la porta della Juventus dallo svantaggio.

45+1’- Termina qui il primo tempo

45’- Un minuto di recupero.

44’- Juventus che riprende con il possesso palla al limite dell’area del Napoli dopo la triplice occasione dei partenopei.

42’- Altra occasione Napoli. Insigne raccoglie la respinta di testa della difesa bianconera sugli sviluppi dell’angolo e ci prova a giro. Buffon salva in angolo

41’- Doppia occasione per il Napoli! Prima un tiro a giro di Insigne da dentro l’area di rigore che diventa un cross a cercare Callejon anticipato in extremis da Alex Sandro, sulla respinta si avventa Demme che entra in area di rigore e prova il destro da posizione ravvicinata Buffon respinge in corner.

39’- Altra opportunità per la Juventus. Dybala recupera un altro pallone perso in uscita dal Napoli e va a cercare in area nuovamente Ronaldo anticipato dalla tempestiva uscita di Meret.

38’- Punizione dalla trequarti di destra per la Juventus con Pjanic che pesca in area Alex Sandro. Il colpo di testa in girata del portoghese termina però parecchio distante dalla porta di Meret.

36’-Gara che, escluse le occasioni di Ronaldo e Insigne, ancora stenta a decollare e resta abbastanza bloccata.

35’- Di Lorenzo prova il cross basso dalla trequarti a cercare Mertens che però viene anticipato in area di rigore dalla difesa bianconera.

33’- Napoli che adesso prova a respirare dialogando al limite della propria area di rigore.

30’- Ancora in palleggio al limite dell’area del Napoli la Juventus che non riesce però a trovare il pertugio tra le maglie strette dei partenopei

28’- Dybala imbeccato in area di rigore viene controllato fisicamente da Koulibaly e bloccato dall’uscita sicura in scivolata di Meret che lo anticipa e blocca il pallone.

27’- Angolo che si conclude in un nulla di fatto ma Juventus che continua a pressare

26’- Cross di Alex Sandro deviato in angolo da Di Lorenzo.

24’- Occasione Napoli! Grande conclusione di Insigne che direttamente da punizione colpisce il palo esterno con Buffon sulla traiettoria.

23’-Punizione dal limite per il Napoli, fallo di Bentancur che ha atterrato Zielinski lanciato al tiro.

22’- Fallo di Matuidi a metà campo ai danni di Fabian Ruiz e possesso Napoli.

19’- Altra conclusione da fuori area della Juventus. Stavolta meno pericoloso il destro provato da Bentancur, Meret blocca in due tempi.

17’- Juventus che continua a pressare alto e Napoli che prova ad approfittare degli errori in possesso dei bianconeri per partire in contropiede.

14’- Napoli che sugli sviluppi di un corner battuto corto entra in area di rigore con Mario Rui che cade dopo un contrasto con Alex Sandro ma l’arbitro non reputa l’intervento da rigore.

12’- Fallo di De Ligt ai danni di Zielinski e Napoli che prova ad alzare il baricentro.

10’- Napoli che continua a far fatica nell’uscita palla da dietro a causa di un forte pressing offensivo della Juventus.

8’- Cross dalla destra di Cuadrado a cercare Ronaldo respinto da Maksimovic.

7’- Bianconeri che sono partiti molto forte con un ottimo possesso palla nella metà campo avversaria e un pressing molto alto che sta costringendo il Napoli a chiudersi in area di rigore.

5’- Occasione Juventus, Dybala recupera palla all’interno dell’area di rigore del Napoli serve al limite Ronaldo che con spazio calcia forte e angolato, ottima risposta di Meret.

4’- Niente di fatto Napoli che respinge di testa l’angolo bianconero e riparte in un contropiede che si spenge sul fondo, è dunque rimessa per  Buffon.

3’- Primo corner per i bianconeri.

2’- Fallo di Mertens ai danni di Cuadrado bravo a recuperare palla dopo un lungo possesso dei partenopei.

1’- Fischio d’inizio all’Olimpico.

Per non perdere nessuna emozione dell’incontro segui il live di MB:

Siamo arrivati alla prima finale della stagione per la Juventus, il primo test probante per Maurizio Sarri e i suoi che dopo il pareggio con il Milan per 0-0 nella semifinale di ritorno si sono guadagnati l’accesso alla finale e sfideranno questa sera, in uno stadio Olimpico a porte chiuse, il Napoli di Gattuso uscito vincitore dal match contro l’Inter di Conte.

FORMAZIONI UFFICIALI:
Napoli (4-3-3) – Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne.

Juventus (4-3-3) – Buffon; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo.

Check Also

PIRLO-SOCIAL, “Nei momenti difficili esce fuori il carattere della squadra. Al lavoro per domenica”

L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo, ha commentato sui social il 2-2 rimediato ieri in casa della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *