Home / News / Da Giampi a Jay, la curiosa storia delle mascotte della Juventus (FOTO)

Da Giampi a Jay, la curiosa storia delle mascotte della Juventus (FOTO)

Il sito Voci di Sport ha analizzato la storia delle mascotte delle squadre di Serie A. Sulla Juventus scrive: “La Juventus è la più antica delle tre squadre di cui tratteremo, nonché la più vincente a livello nazionale. I bianconeri – fondati nel 1897 – non hanno sin da subito avuto la zebra come mascotte: a metà anni ’80, infatti, debuttò Giampi, un cane di razza bobtail con ciuffo bianconero e maglia della Juventus, il cui nome era chiaramente ispirato a quello dell’allora presidente ed ex gloria della Vecchia Signora Giampiero Boniperti. Nel 1995 toccò ad Alex, una caricatura del numero 10 e capitano bianconero Alessandro Del Piero, mentre nel 1999 fu il turno della zebra Zig Zag. Dal 2015 la Juventus ha adottato come sua mascotte personale la zebra Jay (inizialmente chiamata semplicemente J), introdotta soprattutto per i tifosi più piccoli e per i bambini e i ragazzi militanti nelle selezioni bianconere. (Nella foto la Zebra Jay. Fonte foto: golditacco.ilgiornale.it)

juventus-mascotte-zebra-settembre-2015-ifa

Check Also

MERCATO, Il Valencia continua a spingere per Rugani

Secondo quanto riportato da Sky Sport il Valencia continua a spingere per Daniele Rugani. Con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *