Home / Calciomercato / De Rossi: “La Juve può comprare giocatori più forti e giovani di me”

De Rossi: “La Juve può comprare giocatori più forti e giovani di me”

Il centrocampista della Roma Daniele De Rossi ha parlato a Premium Sport, fra le altre cose, anche del presunto interessamento della Juventus:

Le voci sulla Juventus?
“Spero ci saranno altri traguardi con la Roma, sono qui con anima, testa e corpo, è sempre stato il mio obiettivo personale. La Juventus ha dimostrato di poter comprare i giocatori più forti al mondo, credo abbia la forza di poter comprare gente più giovane e forte di me, non so neanche se sia vera questa cosa. Anche se dovessi andare via, mi auguro che questa piazza continui a portare avanti i suoi progetti. Dopo tutti questi anni e dopo quanto ho guadagnato, il discorso economico è davvero l’ultimo dei problemi se dovessi rimanere a Roma e se loro mi volessero qui”.

E’ mancata la circolazione di palla?
“Loro giocavano con pochi giocatori di fascia, noi abbiamo servito i nostri esterni tante volte, ma dovevamo farlo con qualche tocco in meno, così avremmo avuto più tempo per puntarli. Abbiamo avuto le nostre occasioni, il risultato non ci deve distrarre. Skorupski ha fatto il fenomeno, è stato bravo e bisogna accettarlo. Il campionato è molto lungo, ci sono ancora tanti punti a disposizione”.

I giovani della Primavera non arrivano in prima squadra?
“Non è semplice in un ambiente come questo, c’è un carico emotivo notevole, i prestiti servono proprio a questo. La differenza la fa anche il fatto che la Roma ha una grande rosa, altri anni in cui eravamo in grande difficoltà hanno esordito tantissimi giovani, quando la squadra è così forte è difficile imporsi subito in pianta stabile”.

Check Also

TIFOSI, Il Napoli emula la Juve: settore ospiti a 67 €

Il Napoli ha fornito le informazioni relative alla vendita dei biglietti per la sfida con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.