Home / blu / DE ZERBI: “Avremmo meritato la vittoria. Quando la Juventus mette gente come Dybala e Douglas Costa diventa dura”
Dall'account Twitter del Sassuolo Calcio

DE ZERBI: “Avremmo meritato la vittoria. Quando la Juventus mette gente come Dybala e Douglas Costa diventa dura”

Roberto De Zerbi tecnico del Sassuolo ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio con la Juventus:

Sulla partita: “Ho fatto i complimenti ai ragazzi, hanno fatto una gara strepitosa. Non sono contento per i primi 15′, probabilmente abbiamo vissuto il pregara troppo intensamente e non in modo spensierato. Siamo entrati contratti e con troppo rispetto della Juventus. Facendo così togli spazio ed energie a quello che devi fare te. E mi danno fastidio anche i tre gol presi: il gol di Higuain su Pjanic è un’azione che facevano sempre Valdifiori e Maccarone. Abbiamo cambiato marcatura e li abbiamo presi con troppa facilità. Ci hanno fatto gol su una cosa che sapevamo fare bene, poi le cose belle le avete viste voi”.

Sulla realtà Sassuolo: “Dispiace perché oggi avremo meritato la vittoria, con la Lazio potevamo vincere con più di un gol di scarto. Questo è il nostro margine di crescita più grande. Se noi l’anno prossimo entriamo contro la Juve rispettandoli, ma senza toglierci convinzioni e consapevolezza, possiamo fare bene. Siamo riusciti a mettere sotto anche la Juve”.

Su quale delle prime quattro l’ha impressionata di più: “L’Atalanta per la mentalità e il coraggio, è sempre difficile da affrontare. Anche a Bergamo abbiamo fatto bene, meritavamo qualcosa in più. La Juve rimane un gradino sopra, da un momento all’altro ti mettono dentro Dybala e Douglas Costa, noi con umiltà ci mettiamo 5 dietro. Se non avessimo preso tre gol stupidi avremmo parlato di un gran risultato”.

Sulla risposta alle critiche con i risultati:”Non è una guerra a chi mi parla bene o male, ognuno vede il calcio a suo modo. Mi dà fastidio quando si cerca di descrivere il lavoro di una persona con uno slogan. Ci butto studio, vorrei lo facessero anche chi parla di calcio. Io non vorrei essere presuntuoso, dobbiamo diventare ingordi. Queste partite le dobbiamo vincere, soprattutto se hai di fronte la Juve. Non dobbiamo accontentarci e diventare ingordi. Il gioco lo facciamo per arrivare meglio al risultato, anche noi viviamo di risultati”.

Check Also

FRABOTTA, Buona la prima

È stata una Juventus giovane quella vista all’opera nell’ultima giornata della Serie A 2019/20, chiusa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *