Home / News / Di Canio: “La strategia di Klopp potrà ispirare anche la Juventus”

Di Canio: “La strategia di Klopp potrà ispirare anche la Juventus”

L’ex bianconero Paolo Di Canio ha parlato in vista di Juventus-Manchester City sulle pagine di Tuttosport: “Credo che la strategia di Klopp potrà ispirare anche la Juventus. Non un pressing ultraoffensivo e troppo avanzato, bensì organizzato e con il coinvolgimento delle punte in prima battuta. Squadra corta, “aggressione” uomo contro uomo per soffocare le fonti di gioco del City e ripartenze rapide. Il Liverpool è stato bravissimo da questo punto di vista e lo dimostrano alcuni dati. Su chi punto della Juventus? Su Dybala e sulla sua capacità di muoversi tra le linee creando superiorità numerica. In fase di non possesso i trequartisti del City coprono poco e l’argentino ha le caratteristiche per rubare palla, girarsi e puntare i centrali. Più o meno quello che è riuscito a fare Coutinho, che con la sua qualità tecnica ha mandato in tilt gli avversari. L’ex interista li ha davvero distrutti con i dribbling. Più Morata o Mandzukic? Per armare delle belle ripartenze, stile Liverpool, priviligerei Morata, che possiede maggiore gamba e velocità rispetto a Mandzkukic. E anche la rapidità e i dribbling di Cuadrado possono dar fastidio ai difensori di Pellegrini. Il croato difficilmente può avere l’energia per sfiancarsi nel pressing e immediatamente dopo ripartire in velocità. E’ più un uomo da area di rigore. Da Pogba cosa mi aspetto? Che verticalizzi il gioco, senza specchiarsi troppo nelle proprie qualità. Certe volte Pogba dà l’idea di aver scambiato la maggiore responsabilità ereditata con l’addio di Pirlo con un eccessivo individualismo”.

 

 

morata,lichtsteiner

Check Also

GAZZETTA, Aspirina per la Juve. Il Bayer è la medicina

“Aspirina per la Juve”. Così la Gazzetta dello Sport sulla sfida tra Juventus e Bayer …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.