Home / News / E con ieri sono sei in cinque partite! Kulenovic, il piccolo che tanto piccolo non è

E con ieri sono sei in cinque partite! Kulenovic, il piccolo che tanto piccolo non è

«Quella di oggi è stata una grande prestazione da parte di tutta la squadra non è facile giocare cinque partite in dieci giorni, siamo un po’ stanchi ma l’importante è vincere. Vogliacco oggi mi ha servito un ottimo cross e sono molto contento di aver segnato. Ora due giorni di riposo e poi ci sarà la semifinale: bisogna continuare così e vincere!» Queste, le parole del giovane Sandro Kulenovic, talento croato che con la rete di ieri indirizza la gara fin dai minuti iniziali – gli sono bastati solo 7′- con una splendida rete di testa su assist di Vogliacco,  che non solo è valsa per il definitivo vantaggio bianconero, ma regala anche il passaggio ai quarti di finale alla sua Juventus per la Viareggio Cup. Ha raggiunto quota 6 gol in sole 5 partite, numeri che fan ben sperare per il suo futuro, ma che ad oggi, lo rendono il capocannoniere del torneo. Mister Dal Canto ieri ha dichiarato che questo è il torneo del giovane croato (e come dargli torto fin qui ndr), dimostrandosi una vera rivelazione. A non sottovalutarlo, di sicuro, è quella che sarà la prossima avversaria: la Fiorentina. Quest’ultima in campionato è quattro posizioni sopra i giovani bianconeri, con una differenza di 7 punti; l’ultimo scontro, avvenuto due settimane fa, è finito vedendo i giovani viola imporsi per 2-0. Potrebbe essere una grande occasione per lanciare un messaggio importante per quando riprenderà il campionato, se dovesse arrivare la vittoria -e di conseguenza- l’accesso alla finale (magari proprio grazie a Kulenovic). Non dimentichiamoci che un’impresa simile è già riuscita: basti ricordarsi di due stagioni fa, quando i bianconeri di Grosso portarono nella bacheca della Juventus il trofeo per la nona volta nella storia (record condiviso con il Milan). Possiamo solo augurare a questi ragazzi di continuare così, che chissà che non si coroni nel migliore dei modi, il sogno che stanno vivendo.

Qui di seguito, il gol realizzato ieri da Kulenovic.

Check Also

SOSA: “Juve? Ai miei tempi vincere contro di loro era come vincere lo scudetto…”

Ruben Sosa, ex nazionale uruguaiano, in forza ad Inter e Lazio in Serie A negli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.