Home / News / E’ fatta: Bentancur vestirà bianconero

E’ fatta: Bentancur vestirà bianconero

Affare fatto. E che affare: circolano in Argentina, con tanto di documento ufficiale del Boca Junior postato in rete (con le firme del presidente Daniel Angelici e del tesoriere Carlos Aguas), le cifre della cessione di Rodrigo Bentancur, gioiellino del Boca Juniors, alla Juventus, suggellata a inizio settimana nell’incontro a Torino tra lo stesso Angelici e i dirigenti bianconeri Beppe Marotta e Fabio Paratici.
Per il passaggio, a giugno e quindi nella prossima stagione, del centrocampista uruguaiano la Juventus potrebbe arrivare a spendere anche 15,4 milioni più bonus secondo i termini dell’accordo risalenti al luglio 2015, quando i due club si accordarono per la cessione di Carlitos Tevez agli argentini.
I dettagli
Vediamo nel dettaglio le varie voci del contratto. Prima di tutto, scrive Tuttosport, la Juventus non deve pagare il milione per l’opzione d’acquisto perché viene scalato dai 6,5 milioni di debito del Boca per l’Apache. Dal 1° gennaio al 24 aprile 2017 il club bianconero può invece esercitare l’opzione per Bentancur versando 7,5 milioni più altri due di tasse per un totale di 9,4.
Nutrito il capitolo dei bonus a rendimento: il Boca riceverà 500mila euro al raggiungimento delle 10 partite giocate da Bentancur in bianconero, altri 500mila euro in caso di vittoria o di piazzamento in Champions, infine altri 500mila al raggiungimento dei 10 gol segnati dal centrocampista. Inoltre, se dopo tre anni dall’acquisizione il club bianconero non lo avrà ancora ceduto, il Boca riceverà altri due milioni per ogni anno, vale a dire sei milioni. Ciò significa che nel 2020 il prezzo finale di Bentancur potrebbe lievitare a 15,4 milioni ai quali aggiungere ancora i bonus.
Comproprietà
Ma non finisce qui perché il Boca Juniors si è tutelato nel caso in cui il talentuoso centrocampista esplodesse definitivamente nel club bianconero e diventasse un vero uomo mercato: gli argentini hanno infatti il 50 per cento dei diritti su una futura rivendita del giocatore. Se, per esempio, nel 2021 la Juventus lo cedesse a 50 milioni, 25 finirebbero nelle casse del club xeneize.
Ora si capisce anche il significato della parola comproprietà che era circolata nei giorni scorsi: il giocatore sarà tutto della Juventus, ma di fatto il Boca mantiene i diritti su metà di Bentancur soltanto però nel caso della sua cessione. Il contratto ricalca lo stesso accordo che il centrocampista aveva raggiunto con il Real Madrid prima di essere inserito nella trattativa Tevez tra Boca e Juventus. 

Check Also

URBANO CAIRO, “Introiti della Serie A ingiusti, la Juve ne riceve troppi in più degli altri”

Urbano Cairo, presidente del Torino, ha rilasciato alcuni commenti ai colleghi della Gazzetta dello Sport, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.