Home / Esclusive / ESCLUSIVA MB, DINO ZOFF: “Juve favorita in campionato e in Champions. La Lazio? Ha un grande potenziale non ancora espresso…”

ESCLUSIVA MB, DINO ZOFF: “Juve favorita in campionato e in Champions. La Lazio? Ha un grande potenziale non ancora espresso…”

In esclusiva per MondoBianconero, abbiamo avuto il piacere di intervistare il grande Dino Zoff, ex portiere, preparatore dei portieri ed allenatore della Juventus, in vista del match di stasera all’Olimpico contro la Lazio, altra squadra da lui allenata.

Cominciamo parlando dal ruolo a lei più familiare: il portiere. Pensa che il binomio Szczęsny-Perin sia valido, o forse sarebbe stato meglio riprendersi Audero? 

Ma no, credo che la Juventus abbia due portieri all’altezza della situazione, quindi non mi faccio problemi per chi arrivi. Se ne hanno due… Perin è nuovo, ma non credo ci siano problemi di questo tipo. Sono entrambi buoni e danno garanzie”.

Domani la Juve affronta la Lazio, squadra da lei allenata due volte. Sarà una partita speciale? 

Mah credo di si. È una partita importante per la Lazio. La Juventus è sempre la Juventus, quindi credo che darà battaglia senza dubbio. Sarà una partita più delicata forse per la squadra di Inzaghi. Trovo che questa squadra abbia un potenziale che non ha ancora espresso completamente. Qualche buona possibilità di vittoria ce l’ha, nonostante il pronostico sia favorevole per la Juve”.

E invece per quanto riguarda la Champions? Anche lì pensa sia favorita?

“Quest’anno la Juve ha il favore del pronostico, però qualche problemino potrebbe esserci. Ha buone possibilità di arrivare finalmente a questa benedetta coppa!”

Lei però ci è andato vicino a vincerla da giocatore nella stagione ’82-83…

(ride) Eh alla Juventus è sfuggita tantissime volte di poco…

Sempre da giocatore invece ha vinto la coppa UEFA nel 1976/77…

È stata la prima coppa internazionale vinta da una squadra di soli italiani, la prima tra quelle presenti in Italia. Un trofeo importante non solo per la Juventus, ma anche per il calcio italiano”.

Calcio italiano che con CR7 ha aumentato il prestigio. E il nuovo acquisto Ramsey?

Ne parlano bene, non lo conosco tantissimo, ma fin qui la Juve in fatto di mercato ha sempre fatto benissimo”.

Ultima domanda: nell’82 ha vinto il titolo di campione del mondo. Oggi come vede il futuro della nostra Nazionale?

“…E anche campione d’Europa con l’unico trofeo vinto dall’Italia! (ride). Credo che la Nazionale di oggi ha un gruppo di giovani interessanti che possono far bene. Sono positivo”. 

Check Also

MERCATO, Per Pjaca si dovrà attendere la metà di agosto

Sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, attenzione su Marko Pjaca. Il giocatore è rientrato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.