Home / blu / Evra e la scelta del Marsiglia: “Non era programmato, la vita riserva sorprese”

Evra e la scelta del Marsiglia: “Non era programmato, la vita riserva sorprese”

Patrice Evra è uomo da grandi sfide, quella chiamata Marsiglia non lo spaventa: “Mi piace la storia dei grandi club e questo lo è, sono qui per ridare lustro a questo stemma”. ll francese torna in Ligue 1 tra i dubbi di tanti osservatori, legati alla sua età: “Non sono vecchio e lo farò vedere in campo. In tanti mi aspettano al varco e sono contento, vuol dire che sono importante…”.

Evra spiega così la scelta Marsiglia: “La vita riserva sempre sorprese, il mio ritorno in Francia non era programmato. Ci ho pensato solo 24 ore prima di dire sì: mercoledì mi allenavo con la Juventus, giovedì ero già qui. E poi il pubblico… è impressionante, l’ho visto all’Europeo. Avessimo giocato qui la finale non l’avremmo persa. Voglio provare sulla mia pelle la follia e il brivido del Velodrome”. In panchina, una vecchia conoscenza: “Ho parlato con Rudi Garcia, sono pronto. Voglio dare una mano ai giovani ma se non lavoreranno abbastanza sapranno che zio Patrice è qui pronto a rubargli il posto ogni giorno!”.A riportarlo è Sportmediaset.

Check Also

AIA, Ecco le designazioni arbitrali della prossima giornata. Toccherà a Mariani dirigere Napoli-Juve

L’AIA ha reso noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali, dei V.A.R. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.