Home / blu / EVRÀ, “Gli allenamenti alla Juve sono stai uno shock per me, c’era gente che vomitava”

EVRÀ, “Gli allenamenti alla Juve sono stai uno shock per me, c’era gente che vomitava”

“Allo United è stato una vacanza in confronto a quando ero alla Juve!” Così inizia l’intervista l’ex terzino Patrice Evra ai microfoni di TuttoSport. “La mentalità della Juve è molto diversa. Ti controllano tutto, ti costringono a mangiare in un certo modo e devo dire che ho imparato moltissimo, anche tatticamenteMi allenavo moltissimo e avevo un giorno libero al mese. E’ stata una delle sfide più difficili della mia vita ed è per questo che sono così orgoglioso di aver trascorso due anni e mezzo con loro”. Ha poi parlato dell’intensità degli allenamenti bianconeri: “I ritmi erano sempre altissimi: ho anche visto alcuni giocatori vomitare prima ancora di aver finito le sessioni di allenamento. La preparazione alla partita era più difficile della partita stessa. Quelli che dicono che è più facile giocare in Italia non sarebbero nemmeno in grado di tenere i ritmi delle rifiniture . È stato come uno shock per me”.

Check Also

FOTO-SOCIAL, Dybala:” Un piacere conoscerti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.