Home / News / EX BIANCONERI, Di Livio: “Juve, prendi Chiesa! Mi ricorda suo padre”

EX BIANCONERI, Di Livio: “Juve, prendi Chiesa! Mi ricorda suo padre”

Angelo DI Livio, ex giocatore di Fiorentina e Juventus, ha parlato del futuro di Federico Chiesa sulle pagine della Gazzetta dello Sport: “Che colpo sarebbe per la Juve!. Mai visto crescere un ragazzo così, l’ho detto anche al mio amico Enrico: giocava contro Lorenzo pure in Primavera, ma da quando ha messo piede in A non si è mai fermato. È un giocatore da Juve per mille motivi: non solo le qualità tecniche, la corsa, la tendenza che hanno ormai in pochi a cercare il tiro in porta appena c’è spazio. Ma ha fame, la cattiveria tipica della Juve, di chi in campo non si risparmia mai. Se prendi lui, sei sistemato per anni. Nelle grandi squadre bisogna sapersi adattare, avere pazienza perché poi sei ripagato: Bernardeschi è l’esempio migliore per tranquillizzarlo. Ha dovuto aspettare, ma applicandosi ha trovato il suo spazio. E adesso è dura tirarlo fuori…I soldi da qualche parte bisogna prenderli e molto dipenderà anche da che Juve vedremo in futuro: Allegri, o chi per lui, come vorrà giocare? Chiesa per me è semplicemente un esterno: meglio a sinistra prima di accentrarsi col destro, ma esplosivo anche a destra dove salta più l’uomo. In più, permetterebbe di preservare l’anima italiana, una cosa essenziale alla Juve. Nel modo in cui corre per tutto il campo, si ingobbisce, si smarca e tira mi ricorda tantissimo suo padre. Di più, però, ha una cosa: la decisione con cui va a strappare la palla agli altri. Quella Enrico non ce l’aveva così..Similitudine con me? Per favore, ha molta più qualità di me. Mi è superiore in fase offensiva: io ero un 7 vecchia maniera, uno da due fasi, e mi accontento di dire che difendevo meglio. Non chiamatelo simulatore! Avrà fatto qualche peccato di gioventù, ma resta un bravo ragazzo, corretto. E poi la furbizia fa parte del gioco. Ricordate cosa ho fatto io con suo padre Enrico proprio contro la Juve? Gli dissi “tirala verso di me”, ho spostato tutta la barriera e… gol. Fede in casa avrà sentito qualche volta il racconto di quella punizione…».

Check Also

MERCATO, Perin verso il Benfica

Mattia Perin è ormai ad un passo dall’accordo con il Benfica per il suo trasferimento. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.