Home / blu / EX JUVE, Ravanelli: “Marotta? La Juventus non guarda in faccia nessuno…”

EX JUVE, Ravanelli: “Marotta? La Juventus non guarda in faccia nessuno…”

E’ intervenuto ai microfoni di RMC Sport, l’ex attaccante della Juventus, Fabrizio Ravanelli. Ecco le sue parole:

“Sulla carta può arrivare in fondo. Ci vuole anche un pizzico di fortuna, stasera sulla carta è facile, ma anche il Manchester ha faticato nella prima mezz’ora. Sarà facile se affronterà con la giusta attenzione la partita. Questi cali di concentrazione però credo non arriveranno e Allegri lavorerà molto su questo approccio”.

Sull’addio di Marotta
“Ha sorpreso tutti. Persona straordinaria, negli ultimi 7 anni ha fatto qualcosa di straordinario con Andrea Agnelli e Paratici. La società è cresciuta tanto, la Juventus non ha guardato in faccia a nessuno, come ha fatto a livello tecnico con altri. Tanti giovani ora possono emergere, a cui Marotta ha insegnato tantissimo”.

Su Dybala
“Lo vedo migliorato sotto il punto di vista dell’approccio, è meno indolente di prima. Ed è questo che vuole Allegri da lui, vuole che aiuti la squadra, come fanno Ronaldo e Mandzukic. In questo inizio di campionato, nonostante le difficoltà, l’ho visto diverso mentalmente. E’ un valore aggiunto per questa Juventus”.

Su CR7
“Ha fatto crescere la squadra a livello di autostima. Ha insegnato ulteriormente che per essere campioni, bisogna essere grandi uomini, umili. L’ultima partita l’ha giocata da vero Ronaldo. Ma anche quando non è determinante, è molto importante”.

Su Bernardeschi
“Dybala mi piace tanto e crea superiorità numerica, Bernardeschi è bravo in fase di possesso e non possesso. Dallo scorso anno ha messo 8-10 kg di muscoli. Ora è difficile metterlo a terra, rispetto a Dybala. E’ un valore aggiunto per la Juve e per la Nazionale”.

Su Mandzukic
“Adesso ricorda molto me alla Juventus. Lavora tanto per la squadra e ora con Ronaldo fa più gol. SI avvicina molto a me come qualità e caratteristiche”.

Sulle candiate alla vittoria della Champions
“Real, Barcelona, Monaco e Juventus possono arrivare in fondo. E poi aggiungo il Manchester City”.

Check Also

CDS, Il Milan accelera per Demiral

Stando a quanto riporta il Corriere dello Sport, la dirigenza milanista vuole fortemente Merih Demiral. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.