Home / News / EX JUVE, Vialli:”Juve? Una squadra tosta ma che non è ancora al top”

EX JUVE, Vialli:”Juve? Una squadra tosta ma che non è ancora al top”

L’ex Juve Gianluca Vialli ha parlato a margine della presentazione della 16esima Golf Cup della Fondazione Vialli e Mauro. ecco le dichiarazioni riprese da Tuttomercatoweb:
Che inizio di campionato è stato?
“Ho visto tante partite, è stato un inizio divertente, con tante sfide aperte e spettacolari. Ci sono stati un sacco di gol, che hanno reso il prodotto più attraente anche all’estero. Speriamo si continui così, ma ho il sospetto che si torni a essere più accorti con il passare delle giornate”.

La Samp ha cominciato male.
“Zero punti in due partite, direi di sì”.

Preferisci il bel gioco o il risultato?
“Conosco le difficoltà del ruolo dell’allenatore. Molto dipende dai giocatori, dalla piazza, dagli obiettivi e dal rapporto con la società. Devi saperti adattare ai giocatori e non è facile. Si può anche dare spettacolo e perdere il posto, bisogna essere realisti e concreti, fare sempre quello in cui si crede. Se giocassero tutti allo stesso modo, sarebbe noioso”.

Esiste un’alternativa alla Juventus?
“La classifica oggi dice che le alternative sono Torino e Inter. Vedremo cosa succede più avanti”.

La maglia numero 9 della Juve non è stata assegnata.
“Le maglie non hanno più il significato che avevano una volta. Non darei importanza, il giocatore oggi sceglie il numero per scaramanzia o per un legame particolare. La Juve ha tanti attaccanti, a mio parere è sempre meglio abbondare anche se si può avere problemi di gestione”.

Icardi sembra diretto al PSG. Che idea ti sei fatto su tutta la vicenda?
“Non lo so. Ci sono giocatori che rinnovano, altri che restano sempre in una squadra e altri che cambiano. Sono cose già successe e che continueranno ad accadere, è difficile giudicare”.

Ti saresti trovato bene con Sarri?
“Non mi sono mai allenato con lui, ma ne ho sentito parlare bene. So solo che con lui i centravanti segnano tanti gol, non credo avrei avuto problemi”.

Che impressione ti ha fatto la Juve?
“È una squadra tosta. Non è ancora al top, ma tutte miglioreranno con il passare delle giornate, sul piano fisico e degli automatismi. Ci sono tanti allenatori nuovi, ci sono stati tanti cambiamenti. Presto ci renderemo conto del reale valore e vedremo se sarà l’anno giusto per la Champions

Check Also

ULTRAS, Denunciati ed arrestati 12 tifosi con accusa di minacce ed estorsione

La Juventus denuncia 12 ultras per minacce. Come riportato dall’edizione odierna de ‘Il Secolo XIX’, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.