Home / News / FIGC, Partita la richiesta al governo per giocare a porte chiuse nelle regioni in cui vige il divieto di manifestazioni sportive.
Immagine dall'account ufficiale della Juventus

FIGC, Partita la richiesta al governo per giocare a porte chiuse nelle regioni in cui vige il divieto di manifestazioni sportive.

Secondo quanto riportato da Sky Sport la Figc avrebbe chiesto al Governo nazionale l’autorizzazione per disputare alcune partite della prossima giornata di Serie A a porte chiuse. Queste sono le ultime notizie che starebbero arrivando dal Consiglio Federale, in corso a Roma in questi minuti e convocato proprio per affrontare l’emergenza Coronavirus. Le partite soggette a questo cambiamento sarebbero quelle che si giocheranno nelle regioni coinvolte dalla disposizione di divieto di manifestazioni sportive (Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna e Trentino). Tra queste quindi, ci sarebbe anche la sfida di campionato che dovrebbe tenersi domenica sera alle 20:45 all’Allianz Stadium  tra Juventus e Inter.

Check Also

SERIE A, Al via due dei tre recuperi della 1^ Giornata

Sono iniziate in questo momento due dei tre recuperi della prima giornata di Serie A …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *