Home / blu / Galeone: “La Juventus è troppo superiore alle altre. Pjanic e Higuain hanno creato un gap troppo ampio”

Galeone: “La Juventus è troppo superiore alle altre. Pjanic e Higuain hanno creato un gap troppo ampio”

L’allenatore Giovanni Galeone è stato ospite stamattina a Radio Onda Libera, dove ha parlato della Serie A. Ecco le sue parole:

Sull’Inter si è scatenata tanta ironia in queste ore: come spiega tutta questa confusione? “I cinesi pieni di soldi hanno preso l’Inter come un giocattolino invece di una cosa seria come dovrebbe essere. Si sono fidati dei procuratori stranieri che li fanno sbagliare, sennò non si prende all’improvviso uno come De Boer che non sapeva nulla del campionato italiano. La squadra tecnicamente è fortissima e credo che Pioli possa migliorare la situazione”. Lo scudetto è ormai un affare tra Juve e Roma? “E’ un affare tra la Juve e la Juve perché i bianconeri hanno scavato un abisso indebolendo le avversarie visto che hanno preso Pjanic e Higuain, più altri. La Roma gioca bene ma non basta”. Lei aveva già visto nel calciatore Allegri il tecnico che sarebbe diventato vincente? “Con Allegri ho vinto due campionati e il suo staff è stato il mio staff. Evidentemente il più scarso ero io! Si vedeva l’intelligenza in campo e che non giocava mai per se stesso ma per la squadra”.  Ventura ha chiamato per la prima volta Politano e Cataldi in azzurro: che strada sta prendendo la Nazionale? “Non era partito benissimo Ventura e adesso si sta riprendendo. Ricordo le dichiarazioni su Berardi e Bernardeschi, due talenti assoluti, che venivano mortificati per i discorsi sulla tattica e i moduli che non servono a niente. Ora ha preso un’altra strada. Sono contento per la convocazione di Politano che ha qualità e ho visto crescere fino all’esplosione nel Sassuolo”.

Check Also

TMW RADIO, Di Marzio: “Messi e Ronaldo? Solo Maradona è una divinità”

Mister Gianni Di Marzio ricorda a TMW Radio, durante Maracanà, Diego Maradona, nel giorno dei suoi 60 anni: “Un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *