Home / blu / GATTUSO: “Abbiamo fatto il possibile. Higuain deve controllarsi e spero si scuserà”
Immagine dal profilo twitter dell'AC Milan.

GATTUSO: “Abbiamo fatto il possibile. Higuain deve controllarsi e spero si scuserà”

Ecco il commento a Sky di Gennaro Gattuso:

“La Juve è più forte di noi, abbiamo fatto il possibile, non cerchiamo recriminazioni o alibi. Non parliamo degli assenti, non esiste. La Juventus vince da anni, prendono pezzi da novanta, sono forti e non è un caso che vincano sempre. Non ci hanno schiacciati, abbiamo commesso ingenuità. Ci sono differenze a livello fisico e di passo, abbiamo fatto il nostro, accettiamo. Forse il rigore poteva cambiare qualcosa, però abbiamo sofferto la loro fisicità. Rigoristi? C’è libertà: i rigoristi sono Kessiè, Higuain, Calhanoglu e Suso, scelgono loro. Non facciamo polemiche, è andata così. Il Pipita è stato sfortunato e bravo Szczesny. Hanno sbagliato Rodriguez, Suso, Kessiè… Facile massacrare il Pipita ora, spero si scusi per l’atteggiamento con l’arbitro. Per il ruolo che ha deve controllarsi e avere un altro atteggiamento. Sente tantissimo peso addosso, ha sbagliato il rigore con la sua ex squadra. L’emozione ti frega nel calcio, deve reagire e fare del suo meglio in campo. La Juve è con Barcellona e Manchester City la più attrezzata, ha rosa e mentalità. Potevamo rimanere in gara fino all’ultimo, ci siamo quasi riusciti. Andavamo a fiammate, non ho mai avuto però la sensazione di far male loro. Però la squadra mi è piaciuta per l’atteggiamento. Nel primo gol non abbiamo coperto la palla, Abate si preoccupava di Ronaldo. Ci potevano castigare di più, Matuidi era spesso libero. Castillejo non si è trovato, Higuain dava poca profondità. Con il 4-3-3 è andata un pochino meglio. Nel secondo tempo abbiamo conquistato qualche pallone su loro errori, non siamo stati brillanti. Calhanoglu non ha mai cambiato gioco, ma non sta bene e fatica a calciare per problemi al collo del piede. Con la Juve inventati ciò che vuoi, ma alla fine devi tenere bene il campo, tenere botta e sperare. Ci sono tanti contatti, perdi energie a dismisura con loro. Giocare 90 minuti con loro ora per noi è impossibile. Spero di recuperare Calabria e non dico altro”.

Check Also

MERCATO, Nuovo tentativo del PSG per Pjanic

Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, la Juventus potrebbe valutare l’idea di vendere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.