Home / News / GAZZETTA DELLO SPORT, Cervello Pjanic

GAZZETTA DELLO SPORT, Cervello Pjanic

La Gazzetta dello Sport stamane, dedica ampio spazio a Miralem Pjanic. Il bosniaco alla Juventus, ha imparato l’importanza dell’essenzialità: la posizione da regista lo ha reso meno appariscente ma più utile, senza limitare le sue doti. Pjanic con la Lazio ha segnato con l’unico tiro nello specchio. Ha fatto 47 passaggi positivi, ha creato 2 occasioni e ha recuperato 7 palloni. L’arrivo di Bonucci e la conferma di Pjanic sono la riprova dell’idea di gioco bianconera: un possesso palla insistito e di grande qualità. In attesa del decollo di Ronaldo, Pjanic marca per adesso la differenza della Juve rispetto alle avversarie. Non c’è una sola strada per vincere e non è detto che un regista classico sia indispensabile. La strada della Juve è già tracciata: e al volante c’è Miralem.

Check Also

PISTOCCHI, Sportellate con Cassano: “Se l’Inter non è forte come fa a vincere il campionato?”

Maurizio Pistocchi, giornalista di Sportmediaset, attraverso il suo account Twitter, ha voluto punzecchiare Antonio Cassano. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.