Home / News / Gentile: “Juve, vincerai per anni in Italia. Su Higuain, Pogba e Dani Alves…”

Gentile: “Juve, vincerai per anni in Italia. Su Higuain, Pogba e Dani Alves…”

Claudio Gentile, ex calciatore della Juventus, ha parlato dei bianconeri attraverso TMW Radio durante la trasmissione Stile Juventus. “Il mercato – ha spiegato l’ex Ct dell’Under 21 – è stato spumeggiante, forse con Witsel saremmo stati più completi. Ma la Juve è ormai tra le prime quattro squadre d’Europa. Barcellona e Real comprano sempre i migliori per restare al vertice, anche i bianconeri stanno facendo così”.

Come vede la Juventus? “La rosa è al massimo della competitività. Ma non parlo dell’Italia, perché vinceremo per altri 3-4 anni di fila, la dirigenza punta alla Champions e la politica è quella giusta. Si prova a prendere calciatori importanti per essere una protagonista in Champions. Higuain, anche se non è al 100%, nell’arco della stagione sarà protagonista. Sono arrivati rinforzi in difesa e centrocampo, la Juventus deve essere tra le migliori del calcio europeo. La strada intrapresa è quella giusta. Witsel arriverà l’anno prossimo, saremo ancora più forti”.

Quando è complesso gestire una rosa composta da calciatori così blasonati? “Questa è una parte molto importante, ma la Juventus continua a fare bene questo lavoro. La società riesce a dare equilibrio senza fare referenze, ma guardando solo l’aspetto tecnico. Chi merita, poi gioca”.

Come vede l’attacco bianconero? “Credo che Allegri abbia la possibilità di utilizzare i calciatori in più moduli, anche in base all’avversario. Tutto è nelle possibilità della squadra, che può rendere al massimo e utilizzare al meglio i calciatori. Probabilmente qualcuno dovrà restare fuori, ma la società riuscirà a gestire anche questo. Sarà la carta vincente per affermarsi anche in Europa”.

L’addio di Pogba? “E’ un calciatore di grande potenzialità. La sua assenza può essere colmata con gli elementi presenti nella rosa. Tra qualche mese tornerà anche Marchisio. Quindi la Juve sarà ancora più competitiva. Pogba? I grandi calciatori non mancano mai ai grandi appuntamenti, invece all’Europeo s’è visto poco. Era indicato come il calciatore chiave della Francia, ma in certe circostanze non era nemmeno quello visto a Torino”.

Dani Alves può fare bene in Champions? “Certamente è un calciatore con grande qualità ed esperienza. Sotto quell’aspetto, può dare molto. Non credo che avrà difficoltà a inserirsi nel modulo bianconero, darà qualcosa in più. Alves è un elemento affermato, aiuterà la Juve a fare bene in Champions”.

L’esclusione dalla lista Champions di Lichtsteiner? “Il club ha fatto questa scelta, vuol dire che c’è il consenso da parte di tutti. Bisogna sapere accettare anche alcune decisioni della società. Forse era più facile la cessione all’estero, è una politica giusta quella di non rinforzare le rivali in Italia. Il rapporto forse s’è un po’ incrinato, spero che si trovi una soluzione a gennaio in modo che possa trovare spazio altrove. È un peccato, lasciarsi da amici sarebbe stato molto meglio per tutti”.

Check Also

MERCATO, L’Arsenal ad un passo da un obiettivo bianconero

Stando a quanto riportato dal quotidiano britannico London Evening Standard, Layvin Kurzawa, valutato nelle scorse …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.