Home / News / Ginevra Elkann: “I giocatori erano meravigliati ma anche intimoriti da mio nonno”

Ginevra Elkann: “I giocatori erano meravigliati ma anche intimoriti da mio nonno”

Ginevra Elkann, nipote di Gianni Agnelli, sorella di John Elkann e di Lapo Elkann ha raccontato a margine del backstage per il film sui 120 anni della formazione bianconera, un suo ricordo di quando era bambina: come si comportavano i giocatori alla presenza di suo nonno: “Mi ricordo quando c’erano Tacconi, Vialli, Baggio era divertente vedere questi uomini passeggiare nei giardini meravigliati, ma anche intimoriti dal mio nonno, e insicuri di come comportarsi in quell’ambiente”.

Check Also

CRISTIANO RONALDO: “Non era il risultato che volevamo. Continuiamo a lavorare”

Cristiano Ronaldo è andato a segno anche contro il Milan, ma la sua rete non è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *