Home / News / GRAVINA: “Riforma Coppe inaccettabile con i presupposti iniziali. Difendiamo il merito sportivo”

GRAVINA: “Riforma Coppe inaccettabile con i presupposti iniziali. Difendiamo il merito sportivo”

Nel corso di un’intervista a La Gazzetta dello Sport, il presidente della FIGC Gravina ha parlato della SuperChampions che stanno progettando le grandi squadre. Ecco quanto riportato da tmw:

Riforma delle coppe europee inaccettabile? Con i presupposti iniziali, sì. Però è già cambiato qualcosa rispetto alla versione più strong, ma non è ancora sufficiente. Al netto della collocazione delle partite di Coppa, di cui non voglio nemmeno discutere, la questione che deve starci più a cuore è la difesa del merito sportivo. Qui la discussione è aperta. Mi sembrava che nelle bozze circolate prima di Budapest si parlasse di un coefficiente storico in base al quale regolare l’ingresso nella competizione dal 2024, e di un sistema sostanzialmente chiuso. Venerdì su questo punto sono stato rassicurato, mi è stato detto che i piazzamenti nei campionati continueranno a determinare l’ingresso nelle tre coppe europee, magari non nei numeri attuali, ma insomma non spariranno

Check Also

RIVIVI IL LIVE DI MB, Juve 2-1 Hellas Verona: i bianconeri in sofferenza portano a casa la partita. Ramsey e Ronaldo ribaltano la partita

Dopo il pareggio maturato al Wanda Metropolitano, la Juventus torna all’Allianz Stadium e di fronte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.