Home / blu / Grosso: “Buona gara ma potevamo fare meglio. Dobbiamo crescere ma conta il risultato”

Grosso: “Buona gara ma potevamo fare meglio. Dobbiamo crescere ma conta il risultato”

Fabio Grosso ha commentato il successo della Primavera bianconera sul Bari ai microfoni di Sportitalia.

Mister, gara dai due volti…
“Abbiamo interpretato la partita molto bene, siamo partiti col piede giusto, abbiamo giocato a calcio, abbiamo proposto, abbiamo fatto un sacco di azioni, abbiamo terminato il primo tempo con un vantaggio di un solo gol, che per me era poco. Siamo rientrati, ho detto ai ragazzi di provare a continuare, però abbiamo un pizzichino staccato e abbiamo fatto un secondo tempo diverso. Abbiamo continuato a giocare però sicuramente non avevamo il piglio del primo, sappiamo che possiamo fare tanto meglio e lavoreremo per riuscirci”.

Si sono sentite le tre gare in una settimana?
“Noi da qualche anno abbiamo questa fortuna, di poterci confrontare anche a livello europeo con realtà importanti, ovviamente questa grande fortuna prende qualche energia, forse oggi nel finale ci serviva. Però non deve essere quello, perchè da un po’ di tempo siamo abituati a farlo, abbiamo tanti giocatori per essere presenti per tutta la gara e fare meglio nel secondo tempo”.

Nel secondo tempo ha predicato calma, spronando il capitano. E’ da lì che deve partire l’azione?
“A noi piace provare a giocare a calcio, che non significa giocare rasoterra, ma provare a far uscire gli avversari quando sono chiusi e quando escono provare ad attaccare gli spazi. Quindi per fare tutto questo c’è bisogno di qualità e noi ne abbiamo, c’è bisogno di corsa e noi ne abbiamo, possiamo mettere sia più qualità che più corsa”.

Si porta a casa il risultato anche se non è contento…
“No, ma io non sono nè euforico, nè triste, sono consapevole del fatto che abbiamo fatto una buona gara. Potevamo fare meglio, come abbiamo fatto la prima, prendiamo il risultato perchè è buono e ci piace. Sappiamo che dobbiamo crescere, ma quello è il nostro obiettivo, quindi lo portiamo sempre avanti, ma dobbiamo perseguire anche i risultati perchè è importante ad un passo dal calcio che conta sapere che quando si è in campo bisogna provare a superare gli avversari”.

intanto Kean segna al debutto in campionato quest’anno…
“Sì, ha grandi qualità, ma lo sapete. Come tutti i compagni, ha fatto un bel primo tempo, a disposizione della squadra, partecipando al gioco,  ha fatto anche un  grandissimo gol, abbiamo ampi margini di miglioramento perchè nel secondo tempo lui come i compagni poteva fare meglio”.

Check Also

RONALDO, Nostalgia canaglia, ma la Juventus non cede

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com Cristiano Ronaldo avrebbe nostalgia del Real Madrid e vorrebbe lasciare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *