Home / News / Hai capito Khedira? Si fa consolare dalla bellissima Adriana Lima

Hai capito Khedira? Si fa consolare dalla bellissima Adriana Lima

I gusti son gusti: verrebbe da dire. C’è chi preferisce la squadra del cuore all’incontro con una fan decisamente speciale e chi, invece, ama trascorrere le vacanze in compagnia di una donna universalmente giudicata fra le più belle al mondo. Si scherza, per carità, visto che Claudio Marchisio e Sami Khedira stanno vivendo momenti particolarmente diversi: il Principino prova a bruciare le tappe dopo il grave infortunio di aprile in modo da rientrare sulla scena intorno a novembre, mentre il tedesco – reduce dall’eliminazione in semifinale all’Europeo – si sta godendo la siesta su un’isola greca. Per l’ex Real Madrid è decisamente un buon modo per ricaricare le pile e smaltire delusioni europee: una vacanza a Mykonos al fianco della bellissima modella brasiliana Adriana Lima, un ex marito (l’ex cestista serbo Marko Jaric, sposato dove nove mesi di fidanzamento), due figlie (Valentina, 6 anni e Sienna, 3), 40 milioni di dollari di patrimonio personale (per la serie: buttali via…). Khedira, solo spettatore per via di un fastidio muscolare alla coscia in occasione del recente incrocio con i Bleus, è stato pizzicato da obiettivi indiscreti e l’invidia nei suoi confronti non potrà che crescere nei prossimi giorni. Marchisio, invece, ha saltato il concerto di Rihanna al PalaOlimpico «per ragioni mediche – scrive il centrocampista bianconero sui profili social ufficiali -. Amerai i miei amici torinesi che ti faranno sentire speciale, così come io mi sento speciale ogni volta che entro allo Stadium». La foto con dedica da parte di Marchisio («To Riri with love!») accompagna la dedica. Il Principino è appena rientrato a Vinovo per proseguire la fase di riabilitazione dopo le sessioni di lavoro effettuate durante le vacanze in Sardegna, scrive Tuttosport.

 

slide_marchisio_07

Check Also

MERCATO, possibile colpo a zero dal PSG

Secondo quanto riportato da Sportitalia, la Juventus sta già lavorando per trovare colpi a zero. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.