Home / News / HIGUAIN: “Penso solo al presente e al futuro, sarà una stagione importante”

HIGUAIN: “Penso solo al presente e al futuro, sarà una stagione importante”

Gonzalo Higuain ha parlato ai microfoni dei canali ufficiali della società. Ecco le sue parole, direttamente dal sito bianconero:

“Higuain: «Sono felice di essere qui. Penso solo al presente e al futuro, sarà una stagione importante»

Presente e futuro: Gonzalo Higuain ha lo sguardo rivolto alla Juve, alla stagione che lo aspetta. Prima però un rapido sguardo a pochi giorni fa: «Contro il Napoli è stata una partita di emozioni forti – racconta – Dopo aver portato la gara sulla strada giusta per noi, abbiamo avuto un calo di energia e mentale. Abbiamo subito il loro ritorno, e sebbene l’episodio sia stato sfortunato per loro, è stata una vittoria meritata».

E aggiunge: «Sono qui per dimostrare il mio valore, volevo restare fin dal primo giorno in cui son tornato. Sono felice di essere alla Juve, in una grande società, una grande squadra e con una grande tifoseria, in una città che conosco».

Gonzalo svela poi un bel retroscena legato al suo nuovo numero di maglia, non più il 9 ma il 21. «Si tratta di una decisione che ho preso io: ho deciso di cambiare il 9, sebbene fosse disponibile, con il numero del giorno in cui è nata mia figlia, per portarla con me in ogni partita: una scelta di cuore, che mi sta portando fortuna».
«Il passato? Non ci penso, ho in testa solo il presente e il futuro, sarà una stagione importante. Lo scorso anno è stato difficile per me, ma sono comunque andato in doppia cifra e ho vinto un’Europa League. Adesso penso solo alla nostra stagione: ho bei ricordi contro la Fiorentina, fu il mio esordio bianconero. Al Franchi non è mai facile, ma noi dobbiamo essere forti, come sappiamo, e portare a casa la vittoria. Cris (Ronaldo)? Sono di nuovo in squadra con lui dopo qualche anno, ed è ancora più forte, completo e ambizioso: sono contento di ritrovarlo».
«FIDUCIA IN NOI STESSI»
«Il nostro rivale in campionato? Siamo noi. Dobbiamo avere fiducia in noi stessi e crescere, giorno per giorno. E’ bellissimo poi tornare a giocare la grande competizione che è la Champions League, con la nostra grande squadra».”

Check Also

LONGHI: “Ronaldo doveva rendere conto di quanto fatto”

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, Bruno Longhi ha parlato di alcuni temi d’attualità riguardanti il nostro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.