Home / News / ICARDI, La volontà che fa a testate con la realtà

ICARDI, La volontà che fa a testate con la realtà

Se c’è una trattativa su cui si è impigliato il calciomercato della Serie A viene facile pensare alla telenovela Icardi-Inter, la quale si è inevitabilmente riversata su quella che dovrebbe essere la separazione dalla squadra di cui è stato capitano e bomber.

La richiesta di rimanere in Italia da parte dell’argentino ha condizionato non poco l’Inter, che si vedrà probabilmente costretta a cedere un top player e un pezzo della propria storia (nel bene e nel male) ad una diretta concorrente, che sia Roma, Napoli o Juve. Mentre Roma e Juve avrebbero nelle proprie rose le chiavi per sbloccare la trattativa (Dzeko e Dybala entrambi graditi all’Inter) il Napoli punta sul cash.

Ma se si è arrivati alle soglie del gong al calciomercato con ancora l’attaccante in nerazzurro, non è un mistero la Juve abbia le sue responsabilità, grazie soprattutto alle rassicurazioni fatte al giocatore convinto di finire in bianconero per via del gradimento di Sarri e, notizia di pochi giorni fa, anche quello di CR7. Il nodo starebbe però proprio nella volontà della dirigenza bianconera di non prendere in considerazione uno scambio con la Joya, una determinazione che non può lasciare indifferente Icardi: Maurito continuerà a rifiutare tutte le altre soluzioni alternative alla Juve?

Ormai spodestato anche della sua maglia con il numero 9 dal nuovo arrivo Lukaku, e come testimoniato dalle cessioni di Nainggolan e Perisic (gli altri “problematici”), non si intravedono possibilità di rientrare in squadra per lui. Il tempo stringe, il campionato si avvicina e più si ha l’impressione che il caso-Icardi si risolverà agli ultimi sgoccioli del calciomercato.

Check Also

PIRLO-SOCIAL, “Nei momenti difficili esce fuori il carattere della squadra. Al lavoro per domenica”

L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo, ha commentato sui social il 2-2 rimediato ieri in casa della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *