Home / News / Il club italiano più stabile? Quello della Juve

Il club italiano più stabile? Quello della Juve

“Cambiare fa male”: sulla Gazzetta si analizzano i cambiamenti di giocatori. “I club cambiano rose (in media di 24,7 giocatori) a gran ritmo: dal 36,6% del 2009 al 41,5% del 2014. Il trend è in crescita ma, statistiche alla mano, non migliora il rendimento. Bayern e Borussia Dortmund, Arsenal, Chelsea, United e City; Juve; Real Madrid e Barcellona; e infine Lione sono tra i club di Germania, Inghilterra, Italia, Spagna e Francia con meno mobilità. A sorpresa, dopo la Juve, il club italiano più stabile è il Cagliari. Considerati i primi 31 campionati europei, Spagna (22°) Inghilterra (23°), Germania (28°) e Francia (29°) sono tra i tornei più stabili in assoluto. Invece la Serie A è all’8° posto, con il 45% di tasso di mobilità, preceduta soltanto da tornei minori: il primo è Cipro (addirittura 57,5%), al 7° posto la Turchia (47,5%), e in mezzo Bulgaria, Portogallo, Serbia, Romania e Grecia.”

 

Antonella

Check Also

PIPPO INZAGHI, Su Pirlo: “Un vantaggio allenatore giocatori forti, lo aiuteranno quando sbaglierà”

“Conosco bene Andrea che è un ragazzo molto intelligente. Quando smetti di giocare e inizi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *