Home / News / Il ruggito di Leo, gol e personalità per l’EuroJuve

Il ruggito di Leo, gol e personalità per l’EuroJuve

Spesso decisivo in campionato, con la rete al Siviglia lo è diventato anche in Champions, Leonardo Bonucci è l’uomo del momento della Juventus, con la quale ha sbloccato 10 volte un risultato di parità e una volta ha segnato quando la squadra era in svantaggio.
Bonucci – scrive La Gazzetta dello Sport – è talmente completo da essere difficilmente perfettibile, ma soprattutto è unico. Ha la classe di Thiago Silva, la personalità di Piqué e la capacità di segnare gol importanti di Sergio Ramos.
Bonucci è il difensore preferito da Guardiola: l’attuale tecnico del City fece outing dopo il 2­2 dello Stadium negli ottavi di Champions della scorsa stagione (quando allenava il Bayern) e quest’estate lo ha corteggiato con l’insistenza di un innamorato. Leo ha vacillato ma è rimasto fedele alla Signora, che ha rifiutato un’offerta di 60 milioni di euro.  Dovrà continuarlo solo a guardare perchè il suo futuro è alla Juventus, che se lo gode e se lo tiene stretto.
Bonucci è cresciuto insieme alla Juventus, ha acquistato sicurezza anche fuori dai confini italici e il primo gol decisivo in una gara chiave di Champions lo dimostra. Se vuoi essere il migliore devi trovare la porta quando conta.

Check Also

GAZZETTA: “È Dybala l’anti-Messi. CR7 ancora positivo”

La Gazzetta dello Sport dedica spazio a Juventus-Barcellona e al duello a distanza Dybala-Messi. “È …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *