Home / News / INTER, Ferri: “Non è partita per essere antagonista della Juve”

INTER, Ferri: “Non è partita per essere antagonista della Juve”

Riccardo Ferri, ex nerazzurro, ha parlato a Radio Sportiva del momento dell’Inter e della corsa sulla Juventus: “Conte? Ha espresso il suo parere, in questo momento l’Inter non ha ancora quelle capacità di gestire la partita col possesso palla, anche all’interno dell’organico. Ci vuole pazienza, ad inizio campionato non è partita per essere l’antagonista della Juve, ma i dati dicono che ha la miglior difesa e il terzo attacco del campionato. E’ un progetto nuovo e sorrido quando sento opinionisti che dicono che Conte dovrebbe cambiare modulo. Ieri ha giocato una partita sottotono rispetto all’inizio di stagione, ma qualche calo bisognava metterlo in preventivo per organico e dispendio di energie. Aspettiamo a definirla come possibile competitor della Juve, ma ha il potenziale per poterlo diventare nel breve periodo. Conte cerca di smuovere le cose, fa bene perché vuol essere competitivo fino alla fine e giocarsi tutte le carte. A parte la Lazio non ho visto nelle altre squadre un gioco così brillante. CR7 è quello che alla Juve sta smuovendo i problemi perché non vedo nei bianconeri un gioco esaltante”.

Check Also

BERTONE, Il Cardinale consiglia: “Bianconeri facciano esercizi spirituali”

Tarcisio Bertone, cardinale e tifoso juventino, ha preso la parola a Radio Sportiva. SU JUVENTUS-LIONE: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *