Home / News / Jacobelli, ecco i numeri pazzeschi della Juventus

Jacobelli, ecco i numeri pazzeschi della Juventus

Xavier Jacobelli, dalle pagine online di calciomercato.com ha analizzato l’ ottimo girone di andata della Juventus, ecco uno stralcio del suo articolo: “Quarantasei punti in 19 partite, 14 vittorie, 4 pareggi, 1 sola sconfitta, 42 gol segnati, 9 subiti, 5 punti di vantaggio sulla Roma seconda, 13 su Napoli e Samp terzi, 15 sulla Lazio quinta, 16 sulla Fiorentina sesta. Sono impressionanti i numeri della Juve campione d’inverno (in tutto il girone d’andata è stata in svantaggio per soli 7 minuti!) che, allo Stadium, ha di nuovo strapazzato il malcapitato Verona, 72 ore dopo averci giocato a tennis in Coppa Italia. Giovedì era finita 6-1, ieri sera 4-0. Pronti, via e Pogba e Tevez hanno subito steso l’Hellas, rifilando a Rafael due gol nei primi 7 minuti, poi Pereyra e ancora Tevez hanno fatto poker. Pogba, 22 anni il 15 marzo, quotazione di mercato 100 milioni di euro, vive un periodo di grazia. Come Carlitos, capocannoniere dell’andata con 13 gol (a 10 ci sono altri tre argentini: Dybala, Higuain e Icardi).
La Juve ha subito approfittato del pareggio palermitano di una Roma stanca e salvata dal centravanti che potrebbe vendere, anche se, ufficialmente, lo ritiene incedibile.
Buffo, il calcio. Destro è uno dei migliori attaccanti italiani dell’ultima generazione eppure, nella Roma pencola più in panchina che in campo. Cerca una squadra che lo renda titolare sempre: in un primo tempo sembrava potesse essere il Milan, ora prende sempre più corpo l’ipotesi di uno scambio con l’Inter a giugno. Handanovic è l’obiettivo della Roma che puntava su Neto, ma il brasiliano, finito ai margini della Fiorentina per non avere rinnovato il contratto, desidera diventare il vice Buffon. Staremo a vedere”.

Simone

 

 

 

 

Check Also

VERSO SPEZIA-JUVE, Italiano: “Affrontare la partita come se fosse l’ultima”

Intervenuto durante la conferenza stampa postpartita di Cittadella-Spezia, vinta 0-2 dai bianconeri, l’allenatore dei liguri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *