Home / News / Jacobelli: “Empoli scippata, Garcia, perchè non lo ammetti”

Jacobelli: “Empoli scippata, Garcia, perchè non lo ammetti”

Xavier Jacobelli ha commentato, dalle pagine web di calciomercato.com, la partita di ieri sera tra Roma e Empoli che ha visto i giallorossi passare il turno grazie ad una svista arbitrale: “Il clamoroso scippo di cui è stato vittima l’Empoli, ieri sera a Roma, conferma la diffusa mediocrità della categoria arbitrale (Messina,ma come si fa a mandare in giro  Di Bello?); dimostra quanto Nicchi debba almeno avere il pudore di riconoscerla, anzichè andare in giro a tromboneggiare sulla categoria migliore del mondo (ma dove? Ma quando?); certifica la malinconica italianizzazione dialettica di un signore come Garcia.
Anziché riconoscere pubblicamente l’errore marchiano del direttore di gara che ha spedito la Roma nei quarti di Coppa Italia; anzichè ammettere che, quantomeno, la splendida squadra di Sarri avrebbe meritato di andare ai rigori, il tecnico della Roma ha parlato di intervento spaccagambe, sublimando l’affermazione con una certezza: “Do fiducia all’arbitro”. Come? Come?
Ma tutti i discorsi sulla sudditanza arbitrale (che esiste eccome, ma sistematicamente premia le grandi e penalizza chi grande non è)? Sugli errori discesi da Juve-Roma, la madre di tutti i veleni? Tutte le concioni degli ultimi due mesi circa un campionato irrimediabilmente condizionato dagli sfondoni a senso unico dei fischietti di Messina?
Calciomercato.com l’ha scritto dopo Udinese-Roma, addì 6 gennaio scorso, rigore negato da Guida ai friulani e lo ripete: nessuno, dicasi nessuno, può scagliare la prima pietra. Quando c’è stata l’invereconda squalifica, inflitta e poi sospesa all’allenatore della Roma per la molto presunta e in realtà mai confermata rissa con lo steward che poi ha ritrattato, Garcia era insorto, reclamando rispetto per il suo onore e la sua probità. Aveva fatto benissimo e calciomercato.com aveva definito la sanzione scandalosa.
Allo stesso modo, speriamo che Garcia 2015 torni il signore della stagione 2014-2015. La Roma si sta battendo per lo scudetto con tutta la sua forza e con tutto il suo orgoglio. Non è colpa né della Roma né della Juve né delle altre squadre se la mediocrità tecnica di buona parte degli arbitri è tanto vistosa che soltanto Nicchi non la vede. Ma riconoscere che ci sono partite in cui il vento gira a proprio favore, è un esercizio che aiuta a combattere il logorio del calcio moderno

Simone

 

 

 

Check Also

ARBITRI, La designazione di Juventus – Sampdoria

Questa la designazione del match tra Juventus e Sampdoria: JUVENTUS – SAMPDORIA h. 20.45 PICCININI …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *