Home / News / JORGINHO, L’amore per Sarri potrebbe portarlo a Torino
FIRENZE,ITALIA 21 MARZO 2016 - LA NAZIONALE ITALIANA DI CALCIO, AL CENTRO TECNICO FEDERALE DI COVERCIANO, IN PREPARAZIONE ALLE PARTITE AMICHEVOLI CONTRO LA SPAGNA, CHE SI SVOLGERA' A UDINE IL 25 MARZO 2016? E CONTRO LA GERMANIA, CHE SI SVOLGERA' A MONACO IL 29 MARZO 2016 - ALLENAMENTO. - NELLA FOTO: JORGINHO.

JORGINHO, L’amore per Sarri potrebbe portarlo a Torino

Nelle ultime ore, con grande insistenza, ai bianconeri è stato accostato Jorginho del Chelsea. Vuoi perché davanti alla difesa è uno dei miglior specialisti d’Europa. Vuoi, soprattutto, perché la sua massima espressione calcistica l’ha avuta alla corte di Maurizio Sarri ai tempi del Napoli. Dunque, stima datata e ancora in voga. Detto ciò, allo stato attuale delle cose, non si registrano contatti sull’asse Torino-Londra. (Queste, le parole di goal.com, in cui soffiano forti venti di calciomercato sull’italo-brasiliano) Suolo inglese che ha calpestato la prima volta grazie allo stesso Comandante, che tanto lo voleva alla sponda Blues della capitale. In totale, sotto le direttive del mister toscano: ben 162 partite. Nonostante quest’ultimo sia noto per schierare sempre gli stessi giocatori, si tratta di un dato impressionante per un tuttocampista come Jorginho, che è sempre stato la giuntura tra difesa e trequarti, nonché primo regalo in cima alla lista dei desideri consegnata a Roman Abramovic. Non si tratta di un giocatore estremamente prolifico; 6 gol e 13 assist in quelle 162 partite non sono dati entusiasmanti, ma la corsa e la tecnica con cui disegna geometrie in mezzo al campo, gli valgono la titolarità con la maglia della Nazionale italiana. Sarri vuole puntare su di lui per l’ennesima volta, e fare la scelta giusta per l’ennesima volta, perché certi amori non finiscono; compiono dei giri immensi, e poi ritornano.

Check Also

CASO SUAREZ, La Stampa: al momento il giocatore penalmente non rischia niente

Secondo quanto riportato dal sito de La Stampa, Luis Suarez, per il momento non rischia niente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *