Home / blu / JURIC: “Segnare il pari alla Juve è anche fortuna. Bravi a non subire contropiedi”

JURIC: “Segnare il pari alla Juve è anche fortuna. Bravi a non subire contropiedi”

L’allenatore del Genoa Ivan Juric ha parlato ai microfoni di Sky a fine partita:

“Sapevo che si poteva fare bene, ma per fare un pari qui devi anche essere fortunato e così è stato. Ma abbiamo fatto due buone settimane di allenamento, ho visto cose positive. Sia giovani che vecchi hanno grande entusiasmo, oggi hanno fatto tutti bene. Ringrazio Allegri per i complimenti, prendo tanti insulti che un po’ di complimenti fanno piacere. Con il tempo proveremo a cambiare gioco, ma abbiamo gestito bene palla oggi. La squadra è un po’ cambiata dalle mie gestioni passate. Bessa non sa quanto è forte, abbiamo lavorato bene e deve crescere in convinzione. Mi è piaciuto molto, a me piace andare con più giocatori al tiro. Poi siamo stati bravi a non subire contropiedi. Il mio primo Genoa era forte fino a gennaio, oggi siamo forti ma giovani. Romero, Pereira, Radu e Kouamè sono ai primi passi, devi lavorare su situazione del corpo e gestione ma sono le cose più belle e divertenti per un allenatore”.

Check Also

ZIDANE: “Mercato? Può accadere di tutto”

“Può accadere di tutto. Adesso, però, non è il momento di parlarne, lo vedremo quando …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.