Home / News / JUVE, Dati alla mano: Cancelo attaccava di più, Cuadrado difende meglio
Immagine dall'account twitter della Juventus

JUVE, Dati alla mano: Cancelo attaccava di più, Cuadrado difende meglio

Da Joao Cancelo a Juan Cuadrado: di fatto, il passaggio del testimone nel ruolo di terzino destro della Juventus è stato questo, almeno nell’undici titolare dei bianconeri. Ci hanno perso o guadagnato? Abbiamo provato, grazie a Comparisonator, a mettere a confronti di dati della stagione attuale del colombiano con quelli dell’anno scorso del portoghese.

Cancelo è un Frecciarossa. A livello di produzione offensiva, senza troppi giri di parole, non c’è storia. Il portoghese ha segnato di più, fatto più dribbling (4,4 riusciti in media a gara contro 2,83), più azioni d’attacco, più passaggi, più filtranti, più cross. Qualcuno lo dica a Guardiola, che in questa stagione l’ha utilizzato col contagocce, ma la propulsione di Cancelo mette in imbarazzo anche un giocatore tendenzialmente considerato offensivo come Cuadrado. Anche a livello di duelli  – secondo quanto riportato da TMW – non ci sarebbe partita: in tutti i parametri, il portoghese surclassa il colombiano.

Da Cuadrado più assist. E difende meglio. Detto questo, la Juve ci ha perso? Non per forza. Perché, per esempio, a livello di assist è Cuadrado a spuntarla: 0,17 in media a partita contro 0,05. Stesso discorso per la fase difensiva, forse a sorpresa se si considerano i rispettivi inizi calcistici. Al netto di una minore propensione alla palla persa di Cancelo, Cuadrado supera il suo predecessore per recuperi palla (7 a 6,55 in media), azioni difensive riuscite (6,42 a 4,35) e anche intercetti (4,83 contro 2,9).

Check Also

DYBALA, “One man show” già contro il Milan il 12 giugno

“Nuovo cinema Dybala”. Questo il titolo a pagina 12 che il Corriere di Torino dedica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *