Home / blu / Juve-Dinamo, Torino “blindata” per i tifosi croati

Juve-Dinamo, Torino “blindata” per i tifosi croati

Piazza San Carlo, il ‘salotto’ di Torino, è blindata da carabinieri e polizia – presenti con gli equipaggi di 12 furgoni cellulari – per la presenza di decine di tifosi della Dinamo Zagabria, che bivaccano attorno alle panchine e al monumento equestre a Emanuele Filiberto di Savoia, in attesa di Juventus-Dinamo, la partita di Champions League di stasera allo ‘Stadium’. Cordoni di forze dell’ordine proteggono l’accesso alle vie laterali. Sul centro volteggia un elicottero dei carabinieri. Si temono disordini legati alla partita d’andata, a Zagabria, prima della quale alcuni tifosi della Juventus furono aggrediti da ultrà della Dinamo, scrive l’edizione on-line di Tuttosport.

CONFINE – La Polizia di Udine effettuerà dei controlli lungo il tratto autostradale dell’A4 Trieste-Venezia, nel territorio di competenza della provincia, in vista del passaggio dei tifosi della Dinamo Zagabria che raggiungeranno stasera Torino per la gara di Champions League con la Juventus. Dal confine con la Slovenia è previsto il passaggio di circa 1.100 tifosi croati. L’Osservatorio per la manifestazioni sportive ha individuato una serie di aree di servizio attrezzate e dedicate alla sosta dei tifosi in transito. In Friuli non ce ne sono, la più vicina è a Fratta, ma è stato disposto in ogni caso un presidio di controllo del Reparto Mobile di Padova sia nel pomeriggio sia nella notte, lungo il tragitto di andata e ritorno e nei pressi dell’area di Gonars (Udine). A Udine i tifosi della Dinamo Zagabria sono ricordati per la gara di coppa Uefa con l’Udinese del 3 dicembre 2008, quando la partita fu temporaneamente sospesa per l’accensione di fumogeni sugli spalti e il lancio di razzi da parte dei “Bad Blue Boys”.

Check Also

KOEMAN, Su Pirlo: “Ci sarà un motivo se oggi allena la Juve. Sia a me che a lui serve tempo”

L’esperto Ronald Koeman contro l’esordiente Andrea Pirlo. Il tecnico del Barcellona ha commentato così la nuova avventura in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *