Home / Calciomercato / Juve, è caccia al centrocampista: Tolisso in pole, Bentancur in stand-by

Juve, è caccia al centrocampista: Tolisso in pole, Bentancur in stand-by

Come riportato oggi da Tuttosport, la strategia di mercato della Juventus per gennaio era già chiara prima del tonfo di Firenze: andare a caccia di un nuovo centrocampista dopo l’arrivo di Rincon.

In questi giorni è in previsione un nuovo tentativo da parte del club juventino in costante pressing da un paio di mesi sul duttile centrocampista legato al Lione fino al 2020. Età (22 anni) e versatilità (può giocare da mediano a due davanti alla difesa, come in Caen-Lione di domenica, o anche da terzino destro, lì dove i campioni d’Italia abbondano di calciatori “appesantiti” dall’età) lo rendono più funzionale di Steven N’Zonzi, altro francese ma di oltre 4 anni più vecchio del connazionale. Diversi, i due, anche nel costo: 40 milioni “tondi” contro 30 pagabili in due rate annuali. In corso Galileo Ferraris stanno tornando alla carica per il transalpino del Lione: 25 presenze, 7 gol e 3 assist finora, roba da prenderlo e portarlo a casa. I vertici juventini hanno intenzione di rilanciare sul giocatore: dopo i 30 milioni rifiutati dal presidente Jean-Michel Aulas, proveranno ad alzare il prezzo in considerazione degli immancabili bonus.

Per l’uruguaiano Rodrigo Bentancur, invece, il discorso cambia. Perché trattasi di un 19enne, dicono sia un predestinato e Marotta può esercitare un’opzione da 9 milioni e mezzo per averlo. Se l’arrivo del talento del Boca Juniors fosse anticipato, il ragazzino dovrebbe comunque essere inserito in tempi rapidi per tornare utile alla causa. Bruciarlo non converrebbe a nessuno…

Check Also

BERGOMI: “Il miglior difensore è Chiellini. Poi scelgo Bastoni e Romagnoli”

Beppe Bergomi ha parlato ai taccuini dell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport dei difensori del nostro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *