Home / News / Juve, la storia è dalla tua parte e fa il tifo per la rimonta: 6 su 8 i precedenti

Juve, la storia è dalla tua parte e fa il tifo per la rimonta: 6 su 8 i precedenti

Come riporta il Qs oggi in edicola, la storia fa il tifo per la rimonta. Sì, perché quando la Juventus pareggia in casa all’andata, come nel 2-2 con il Tottenham di due settimane fa, al ritorno riesce (spesso) a passare il turno. E’ successo addirittura sei volte su otto tra Coppa dei Campioni e Coppa Uefa, anche nelle versioni moderne di Champions ed Europa League.

Vero che l’ultima volta che si partiva da un 2-2 casalingo, la Juve non ce l’ha fatta. Bayern nella Champions 2015-16 l’avversario: all’Allianz Arena di Monaco la rimonta sembrava cosa fatta ma al doppio vantaggio iniziale dei bianconeri i tedeschi risposero raggiungendo il pari al 92’, grazie a una leggerezza di Evra. Quindi ai supplementari la squadra di Guardiola completò l’impresa fissando il risultato sul 4-2.

Il 2-2 in casa all’andata, sulla ruota dei precedenti è uscito altre due volte, prima della debacle in Baviera nel 2016. Nella semifinale della Coppa Uefa 1994-95 per ribaltare il pari di San Siro alla squadra di Marcello Lippi servì un 2-1 al Westfalenstadion con una prodezza su punizione di Roberto Baggio, più rotondo il risultato con gli svedesi del Djurgardens travolti 4-1 a domicilio nel ritorno dei preliminari della Champions 2004-05. Buone vibrazioni che arrivano dalla storia, se guardiamo all’Europa League 2013-14 contro la Fiorentina, infatti,  bastò una punizione di Andrea Pirlo nel finale al Franchi per cancellare le paure di Antonio Conte dopo l’1-1 dell’andata.

Ma stavolta lo scenario è completamente diverso e indecifrabile, il Tottenham è in grande condizione, diciassette risultati utili consecutivi che hanno portato i bianchi londinesi al quarto posto in Premier League. Vincere aiuta a vincere, e ciò vale sia per la Juve che per gli Spurs. Stasera a Londra servirà una Juve vincente, una Juventus abituata dalla sua gloriosa storia.

Check Also

WOMEN, Gama: “Per le bambine è ancora complicato giocare. Le piccole sono il futuro”

(ANSA) – TORINO, 19 LUG – “È ancora complicato giocare a calcio per le bambine, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.