Home / News / JUVE, L’ottavo è già in tasca. Prestazione da rivedere: pesano le ombre di Madrid
Dal profilo Instagram della Juventus

JUVE, L’ottavo è già in tasca. Prestazione da rivedere: pesano le ombre di Madrid

Sulla Gazzetta un’analisi della sfida di ieri. Espulso Meret, i bianconeri subito avanti 2-0. Il rosso di Pjanic rinvigorisce gli azzurri che dominano il secondo tempo. Callejon accorcia, poi Insigne spreca il rigore del pari. Vittoria e +16 sul Napoli: la Juve ha vinto l’ottavo scudetto consecutivo che verrà ufficializzato più in là. Ma gli abbracci a fine parti­ta dei bianconeri sono sembra­ti un filo isterici, una gioia forzata, per scacciare i fantasmi. Perché lo scudetto, in fondo, ce l’avevano già in tasca, la partita valeva molto di più come test in prospettiva Atletico Madrid e le risposte sono state preoccupanti, se non avvilenti. La sensazione è che la Juve non si sia mossa di un me­tro dal Wanda Metropolitano. La famosa bottiglia che Allegri voleva riempire un sorso al giorno, appare ancora vuota.