Home / News / Juve, missione brasiliana per un centrocampista

Juve, missione brasiliana per un centrocampista

Vigili in Brasile. Dove piaceva da impazzire Gerson, prima che la Roma chiudesse con il Barcellona un patto delicato ma efficace per portare quel gioiello dal Fluminense in Italia. Ma la Juventus va oltre, perché se Gerson è stato un’idea sfumata, il nome di Douglas – anche lui del Flu – è l’altro osservato speciale in Sudamerica. La Juventus si è informata direttamente con l’entourage di Douglas, già vicinissimo a portarlo in Europa nella scorsa estate di fronte a un’offerta del PSV Eindhoven. Ha rifiutato la dirigenza del Fluminense, già soddisfatta dall’incasso per Gerson e convinta di voler trattenere Douglas. Un prospetto vero: classe ’97, centrocampista con buoni piedi e ottima visione di gioco, ma anche intensità e passo. Il tipico volante brasiliano. Per questo, Marotta e Paratici hanno avviato i contatti. Al momento, il Fluminense mantiene altissimo il muro: Douglas è ritenuto un gioiello del futuro, privarsene adesso significherebbe rischiare sull’incasso economico. I dirigenti sono convinti che possa valere molto di più in breve giro di tempo, per di più solo il 57% del cartellino è di proprietà del club mentre il resto appartiene a un fondo di investimento; per questo il Flu ha scelto di tenerlo aspettando di lanciarlo in prima squadra. La scommessa low cost e giovane insomma non ci sarà, per i club europei. Bisogna attendere la bottega Fluminense e i primi passi ‘da grande’ di Douglas. Lo riporta calciomercato.com.

 

Marotta

Check Also

NAINGGOLAN, Grave lutto. Perde la nipote

Grave lutto per Radja Nainggolan: è morta la giovane nipote, Amber Noboa, di 25 anni, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *