Home / blu / JUVE, Si aspetta il governo per decidere le sorti dei giocatori, rimandato il via al piano di rientro

JUVE, Si aspetta il governo per decidere le sorti dei giocatori, rimandato il via al piano di rientro

Convocazioni e piano rientri pronti, ma tutto congelato in attesa del nuovo decreto governativo. La Juve lascia ancora liberi i propri calciatori, che alla ripresa delle attività dovranno immaginarsi in campo fino a fine agosto, volendo puntare sulla Champions League oltre che sul campionato e sulla Coppa Italia. Altre società della Serie A – secondo quanto riportato da TMW – avrebbero già richiamato i tesserati, mentre il club bianconero no: senza una data certa sulla ripresa degli allenamenti, si rischierebbe di far rientrare i giocatori a Torino per tenerli chiusi in casa, quasi tutti lontani dalle famiglie. D’accordo con Sarri, la Juve ha deciso di prediligere fino all’ultimo momento utile la gestione degli allenamenti individuali a distanza, almeno fino a quando non sarà certa la data della ripresa delle attività sportive in Italia.

Check Also

ULIVIERI: “Possiamo concludere la stagione”

Renzo Ulivieri, presidente dell’Assoallenatori, è intervenuto su Radio Rai: “La stagione? Secondo me si potrà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *