Home / News / JUVENTUS, aumento di capitale: metà sarà assorbito da impegni già assunti

JUVENTUS, aumento di capitale: metà sarà assorbito da impegni già assunti

La Juventus, riporta l’Ansa, “presenta una situazione di tensione finanziaria” in quanto non dispone “di capitale circolante sufficiente a far fronte al proprio fabbisogno finanziario complessivo“, stimato “in 148 milioni di euro“, per i prossimi “dodici mesi“. Questo è evidenziato dal prospetto dell’aumento di capitale, nella sezione dedicata ai fattori di rischio. La metà dei proventi sarà utilizzata per rimborsare gli impegni già assunti, mentre la parte residua verrà utilizzata per finanziare le altre azioni previste dal piano di sviluppo. I bianconeri sono esposti al rischio di non generare utili nei prossimi anni e di continuare su questo trend. Infine, per quanto riguarda l’indebitamento presentava al 30 settembre debiti finanziari lordi per 585,2 milioni, con una leva tra debito finanziario netto e patrimonio di 47,5 volte.

Check Also

ESCLUSIVA MB, L’agente Cicchetti: “Sarà un mercato 2.0, pronto ad accelerare nei giorni finali. I prezzi potrebbero dimezzarsi”

Calcio verso la ripresa, mercato ancora tra le nubi. L’agente FIFA Gianfranco Cicchetti ha parlato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *