Home / editoriale / Juventus ‘Camaleontica’

Juventus ‘Camaleontica’

Solo un “miracolo al contrario” può togliere lo scudetto alla Juve (anche se con la Lazio seconda i ricordi non sono bellissimi vedi anno 1999-2000) e Allegri questo lo sa benissimo. Alle porte c’è una semifinale di Champions d’andata contro il Real Madrid e nello spogliatoio bianconero le energie mentali e fisiche sono catalizzate tutte alla partita di martedì.

Vedremo dunque una Juventus camaleontica contro la Sampdoria: modulo 3-5-2 e turnover massiccio con Tevez e Pirlo a riposo. Test in attacco per Morata e Llorente, il migliore giocherà titolare in Champions.

Per la sfida con il Real Madrid Allegri sembra intenzionato a schierare la difesa a 4  e il rombo a centrocampo con Pirlo regista puro. E’ evidente l’intenzione di contenere il Real e giocare di ripartenza con la velocità di Tevez e i lanci millimetrici di Pirlo.

Uno sguardo al passato: Conte contro il Real schierò la difesa a 4,  perse (immeritatamente) al Bernabeu 2-1 e pareggio 2-2 a Torino

L’obiettivo di Allegri? Fare meglio del suo predecessore e sperare in un sogno.

Luca Russo

MASSIMILIANO ALLEGRI 01

 

Check Also

UFFICIALE, Pirlo nuovo allenatore della Juventus

“Sarà Andrea Pirlo il nuovo allenatore della Juventus. 41 anni, nato a Flero in provincia di Brescia, …

3 comments

  1. Dobbiamo sperare nella vittoria in casa e nel pareggio al Bernabeu, altrimenti addio champions

  2. Mi aspetto una partita bella con la Juve all’italiana se la difesa è a 4

  3. Se Pirlo é in giornata non c’è n’è per nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *