Home / blu / Juventus, Higuain ai saluti, Dybala solo all’inizio
Immagine dall'account twitter @UEFAcom_it

Juventus, Higuain ai saluti, Dybala solo all’inizio

L’estate scorsa Paulo Dybala e Gonzalo Higuain hanno tenuto in piedi da soli le rispettive storie d’amore con la Juventus, decisa a mollarli entrambi, ma la similitudine si è fermata lì. La Joya ha riconquistato l’amore della società bianconera e dalla separazione quasi compiuta di poco più di un anno fa è passato ai discorsi sul matrimonio, il Pipita invece è di nuovo alla porta. Una situazione che vi stiamo descrivendo da tempo, resa evidente dalle mosse di mercato della società bianconera e che ieri è stata confermata anche da Fabio Paratici, ospite di Gianluca Di Marzio e Luca Marchetti a “Che calciomercato sarà” su Sky Sport: «Sui rinnovi di Buffon e Chiellini siamo in dirittura e credo che anche per Paulo… Stiamo parlando, poi lo stop ha interrotto le comunicazioni e Paulo ha avuto il problema per cui gli facciamo un grande in bocca al lupo di pronta guarigione». Una volta superata l’emergenza Coronavirus il dialogo ripartirà e produrrà quasi certamente un rinnovo fino al 2025 del contratto che scade nel 2022: «Anche la nostra volontà è che resti alla Juve il più a lungo possibile». Raccogliendo tra due anni l’eredità di Cristiano Ronaldo. Chiaro, CR7 è un fuoriclasse unico, sul campo e fuori, ma la Joya ha tutto, dal talento all’appeal sui tifosi di ogni età, per essere il leader tecnico e l’ uomo immagine della Juventus del dopo Cristiano. A riportarlo, Tuttosport.

Check Also

SPADAFORA: “Domani l’approvazione del protocollo per la graduale riapertura degli stadi”

“Domani dovrebbe essere approvato all’unanimità dalla Conferenza delle Regioni un nuovo protocollo per una graduale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *